Lavorare subito: l'idea di un imprenditore emiliano per chi cerca impiego “real time”

La piattaforma nasce dall'intuizione dell’imprenditore Michele Scarazzini, per connettere imprese e persone in cerca di occupazione, che si tratti di un lavoro da poche ore alla settimana, ad un full-time

Michele Scarazzini

Cerchi “real time” un elettricista vicino a casa tua? Vuoi sapere qual è la sua tariffa oraria? Cerchi un cameriere o un barman? Hai una piccola impresa artigiana e il tuo “garzone di bottega” è ammalato: devi sostituirlo per due settimane? 

All'Italia che cerca lavoro risponde il nuovo portale Lavoraresubito.com, che sebbene sia ancora in fase di lancio ha già raccolto un migliaio di iscritti da tutta Italia. La piattaforma nasce dall'idea dell’imprenditore emiliano Michele Scarazzini, già in business insieme al fratello Gianluca in una società indipendente di telecomunicazioni. Guardandosi attorno si sono resi conto di un servizio richiesto sia da chi è in cerca di personale “real time” sia da chi vuole “lavorare subito”.

Si tratta di "un sito web con iscrizione gratuita fino al 30 novembre 2015 dove le persone in cerca di lavoro, che sia per un solo giorno (ad esempio la disponibilità a fare il cameriere solo la domenica) o il lavoro che sognano da tutta la vita, possono caricare ed aggiornare nel database ciò che vogliono proporre, comprese fasce orarie, periodi, raggio d'azione chilometrico. Non riguarda soltanto persone con un alto profilo, ma soprattutto tutti quelli che hanno un'ottima manualità in campi specifici e faticano a trovare una collocazione".

Lavoraresubito.com offre alle aziende - spiegano ancora gli ideatori - "l’opportunità di trovare persone in cerca di lavoro sul territorio italiano. Dà a chi cerca “lavoro-subito” uno spazio per qualificarsi, senza intermediari, creando l’incontro diretto tra domanda e offerta. Le persone possono dare disponibilità a lavorare anche poche ore al giorno, in specifiche fasce orarie, in determinati periodi dell’anno oppure candidarsi con il profilo professionale completo per un’assunzione o per il lavoro che più desiderano. 
Il portale, infine, offre la possibilità a chi è già occupato ma non è contento della propria posizione di essere valutato da altre aziende sul territorio italiano ed estero”.

Alcuni dati dei primi 1.000 iscritti. Nell'area agricoltura-giardinaggio risultano già iscritti dalla Sicilia ed oltre 30 tra Emilia Romagna e Lombardia. Nell'area elettrotecnica ci sono richieste da Parma, da Salsomaggiore Terme, dal modenese. Nel settore autotrasporti si sono iscritti dal Lazio, dalla Campania, dalla Puglia, da Sicilia e Sardegna. Va forte la Food Valley, in particolare le province di Piacenza e Parma, per chi cerca occupazione nei settori ristorazione e alberghiero. C'è chi ha esperienza come venditore, cameriere di sala, musicista, dj, cantante, autista, fattorino, commesso, cassiere. Ci sono quelli che danno la disponibilità a trasferirsi all'estero e chi preferisce lavorare al massimo a 30 chilometri da casa. C'è chi posta la propria foto del profilo e chi no. 
“Ogni curriculum caricato sul portale è la storia di una persona in cerca di occupazione: c'è chi ha figli, chi è single. Noi speriamo, attraverso questo servizio al momento con iscrizione gratuita, di offrire una finestra di visibilità in più a chi cerca un'opportunità nel mercato del lavoro” ha concluso Michele Scarazzini.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Taser alla Municipale? Intanto arriva lo spray al peperoncino

  • Cronaca

    Chiesa di Bologna: un milione di euro per chi va a scuola ed è in difficoltà

  • Politica

    Periferie, Merola e Bonaccini delusi dal governo: "Gli impegni vanno rispettati"

  • Cronaca

    Giovani ladri di appartamento al palo, tre di loro condannati per l'accoltellamento in piazza

I più letti della settimana

  • Rapina violenta nel parcheggio: gli spacca il cranio con un pugno, 23enne in coma

  • Maltempo, si allaga l'interporto: personale bloccato negli uffici

  • Addio a bus per aeroporto BLQ: 'Si cerca alternativa per i lavoratori'

  • Incidente a Imola: frontale tra auto, muore a 21 anni

  • Autovelox impazziti per ore tra Castenaso e Budrio

  • Scomparso da Valsamoggia: si cerca Giuseppe, 16 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento