L’altra anima del marmo in mostra al Bologna Design Week

I vincitori del contest The B-Side 2.0 presenteranno le proprie opere grazie ai prototipi costruiti da Persiceto Marmi. Premiazione ufficiale con riconoscimenti fino a 4mila euro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

I vincitori del contest The B-Side 2.0 presenteranno le proprie opere grazie ai prototipi costruiti da Persiceto Marmi.

Premiazione ufficiale con riconoscimenti fino a 4mila euro.

Sabato 1 Ottobre 2016

Ore 17,00

Ex ospedale dei Bastardini

Via D'Azeglio, 41 - Bologna

Quello che resta dalla lavorazione della pietra naturale è parte integrante di un contest internazionale partito qualche mese fa e che invitava designer e architetti a realizzare complementi per cucina e di arredo urbano con materiale di scarto.

Si chiama The B-Side 2.0 il concorso realizzato dall'azienda emiliana Persiceto Marmi in collaborazione con l'Ordine degli Architetti di Bologna. L'intento è stato quello di creare due collezioni di prodotti a partire dagli sfridi di lavorazione delle pietre naturali, fattore di costo sia per l'azienda - marmeria sartoriale specializzata in arredo su misura - che per la collettività.

Delle più di 160 proposte arrivate da giovani, studi associati e singoli professionisti di tutto il mondo, sono stati scelti 6 lavori, premiati - oltre che con una somma in denaro - con la realizzazione di un prototipo di prodotto da parte dei maestri artigiani di Persiceto Marmi.

Il primo ottobre alle 17, negli spazi dell' ex Ospedale dei Bastardini, palcoscenico di diverse mostre dedicate in occasione della Bologna Design Week, saranno premiati i vincitori, i cui lavori resteranno in mostra durante tutta la settimana, dal porta biciclette di Filip Koneski a Marumo, la stuoia per sushi di Monica Merlotti. Saranno visionabili anche le tavole oggetto di menzioni speciali. Interverranno all'iniziativa:

Pier Giorgio Giannelli - Presidente dell'Ordine degli Architetti di Bologna

Luca Bernardini - Titolare Persiceto Marmi e promotore del contest

"È stata una scelta difficile - ha dichiarato Luca Bernardini - scoprire il progetto che più si avvicinasse alla filosofia della nostra azienda. Noi siamo convinti che un complemento d'arredo non è semplicemente materiale edile assemblato, ma la realizzazione di un sogno, cioè abitare con gusto la propria quotidianità".

Bologna Design Week è la manifestazione internazionale dedicata alla promozione della cultura del design, organizzata nel centro storico bolognese in occasione del Cersaie, il salone della ceramica per l'architettura e dell'arredo bagno. L'evento ha ottenuto il patrocinio del Ministero dell'Ambiente. Il concorso è stato progettato con il patrocinio di UnindustriaBologna, Bologna design week, Ordine degli Architetti e Università di Bologna- Scuola di Design.

 

Torna su
BolognaToday è in caricamento