Moda, l'ex patron La Perla lancia "Fashion Research Italy"

Un polo didattico, espositivo e archivistico dedicato alla formazione, all’innovazione e alla valorizzazione dell’heritage del settore moda

Ph. Massimo Paolone per FRI

LA STATUA DI DONNA. L’Icona, una suggestiva statua di luce ed è il cuore pulsante di FRI. Alta oltre 10 metri, sospesa nell’aria, è la protagonista dell’intero edificio ed è visibile da tutti i tre piani in cui si articola la Fondazione. La figura di donna è composta da 21.120 LED inseriti all’interno di 5.280 sfere bianche opaline che, accendendosi a ritmo di un concerto digitale, la vestono come un tessuto di luce, riproducendo particolari texture conservate nell’archivio di FRI.
Un software ad hoc (VJ) controlla ogni singolo LED per creare forme 3D che si fondono con le componenti sonore, sottolineando l’aspetto emozionale della statua. L’opera, prodotta da Senso - Immersive Experience, ha richiesto 4 mesi di progettazione, un mese di assemblaggio e un mese di installazione: l’icona esprime e umanizza il valore dell’artigianalità coniugato a quello delle ultime tecnologie. «L’icona è il simbolo della donna, la vera protagonista delle manifatture del fashion – spiega il Presidente. La Statua è dedicata alle donne che nel corso dei decenni hanno contribuito concretamente al successo del comparto, alla creazione di quello che è diventato il made in Italy. Ma l’icona è anche un omaggio speciale a Olga Cantelli, la più creativa e fascinosa stilista di La Perla, che contribuì in maniera decisiva allo sviluppo del brand nel mondo e a cui l’intera Fondazione è dedicata».
 
SEDE FRI. Con un investimento di 17 milioni di euro, ospiterà al suo interno aule didattiche, laboratori, spazi espositivi ed un archivio di libri e disegni di textile design. La struttura architettonica (7.000 metri quadrati) si configura come un esempio virtuoso di riqualificazione della periferia industriale di Bologna, terreno fertile per un nuovo umanesimo legato all’impresa e al territorio. A occuparsi della ristrutturazione dei tre corpi di fabbrica della storica sede La Perla è lo Studio Cervellati e Associati.
 
FORMAZIONE. La Fondazione Fashion Research Italy ha attivato con l’Alma Mater Studiorum - Università di Bologna la prima edizione del Master di primo livello in Design and Technology for Fashion Communication (dal 5 settembre le lezioni si terranno nei locali della Fondazione).  
A ottobre partiranno il Corso di FRI in Architettura per la Moda – il primo corso per formare progettisti in grado di interpretare la natura del prodotto moda – e la Fall-Winter School in Archivi della Moda: Heritage Management di FRI, il primo corso che codifica e raccoglie le esperienze della disciplina catalografica e archivistica in ambito fashion.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

  • Coronavirus : l'Università di Bologna sospende lezioni, esami e lauree

  • Coronavirus in Emilia-Romagna, 7 nuovi casi: "Tutti riconducibili al focolaio lombardo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento