Lavoro, nuovo accordo in Ducati: 58 posti verso stabilizzazione e assunzione

Ne danno annuncio i sindacati. Il passaggio fa parte del percorso portato avanti dalla contrattazione aziendale. In fabbrica entrano anche 5 studenti

Foto: Ducati

Nella giornata di Venerdì 17 Gennaio 2020 Fim Fiom Uilm e la Rsu di Ducati Motor di Borgo Panigale hanno sottoscritto con la direzione aziendale un importante accordo sindacale che riguarda la stabilizzazione di 58 lavoratori, una ventina dei quali dal regime part-time verrà assunta a tempo indeterminato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per altri 33 lavoratori il contratto cambierà, e da tempo indeterminato si tradurrà in parti time verticale. Cinque infine i nuovi ingressi in fabbrica, sempre con contratto part-time verticale di studenti che hanno concluso positivamente il percorso Desi (Dual Education Sistem Italy). Nell’accordo è anche previsto l'impegno già sottoscritto di trasformazione da part-time a full time entro gennaio 2022 di altri 19 lavoratori.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incendio in via Sant'Isaia, morta una giovane donna

  • Covid, nuovo focolaio corriere Tnt: chiuso il magazzino, test per tutti i lavoratori della logistica

  • Coronavirus, aumentano i contagi in regione: + 71. Donini alle aziende: "Fate screening"

  • Coronavirus Emilia-Romagna: altri 47 casi, metà a Bologna e 11 sintomatici

  • Dimesso dall'ospedale, torna e aggredisce operatore con calci e pugni

  • Coronavirus Emilia Romagna, bollettino 10 luglio: focolaio impresa di logistica, +36 casi a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento