People Mover: Tper cerca candidati per la gestione della monorotaia

L'azienda di trasporti ha pubblicato un bando per la ricerca di candidati. Tutte le info

Tper cerca addetti per la gestione del "People Mover", la monorotaia che collegherà a breve la Stazione centrale all'Aeroporto Guglielmo Marconi,

L'azienda di trasporti ha pubblicato un bando "per la ricerca di candidati da inserire in una graduatoria dalla quale attingere per eventuali assunzioni con contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 36 mesi", con profilo di operatore di stazione. Al bando possono partecipare i lavoratori con meno di 30 anni o chi e' "beneficiario di indennità di mobilità o di trattamento di disoccupazione". Tra gli altri requisiti richiesti, il possesso della laurea in ingegneria o del diploma di perito elettronico-elettrotecnico o informatico, e la patente B automobilistica. "Non possono essere ammessi alla selezione coloro che siano stati destituiti, dispensati o licenziati dall'impiego in una pubblica amministrazione o da azienda di pubblico servizio di trasporto". Qui il bando People_mover

Le candidature vanno presentate entro il prossimo 21 giugno: è prevista una prima prova scritta con test attitudinali e, per chi la supera, una seconda prova di carattere tecnico, a cui seguira' un colloquio per chi viene promosso. La graduatoria sara' valida per 24 mesi.

People Mover: cosa c'è da sapere

Il bando

TPER Spa indice una selezione per la ricerca di candidati da inserire in una graduatoria dalla quale attingere per eventuali assunzioni con contratto di apprendistato professionalizzante della durata di 36 mesi – profilo professionale Operatore di Stazione (per l’acquisizione del profilo professionale di Operatore di Gestione) presso l’unità organizzativa People Mover. La candidatura può essere presentata online.

Requisiti

  • Età superiore al diciottesimo anno ed inferiore al compimento del trentesimo anno di età o lavoratori beneficiari di indennità di mobilità o di un trattamento di disoccupazione(*)
  •  Diploma di perito elettronico/elettrotecnico o informatico (corso di studi quinquennale) e/o laurea ingegneria (triennale e/o quinquennale)
  •  Non aver riportato condanne penali che comportino, in base alla legislazione vigente, l’interdizione perpetua o temporanea dai Pubblici Uffici. Altre eventuali condanne penali saranno valutate all’atto della assunzione anche con riferimento alla figura professionale ricercata
  •  Possesso della patente B automobilistica

Non possono essere ammessi alla selezione coloro che siano stati destituiti, dispensati o licenziati dall'impiego presso una pubblica amministrazione o da azienda di pubblico servizio di trasporto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Requisiti preferenziali sono l'appartenenza alle categorie protette secondo quanto previsto dall’art.18 L 68/99 e il possesso del patentino informatico europeo (ECDL)

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, al via le convocazioni per i test a campione: "1.000 solo a Bologna città, si viene contattati per telefono"

  • Coronavirus, bollettino 29 maggio Bologna e provincia: la situazione comune per comune

  • Bonus bici elettriche e monopattini: chi può chiedere i 500 euro

  • Coronavirus, bollettino Emilia Romagna: +24 casi e ancora 8 decessi

  • Mercurio dà spettacolo: come e quando osservarlo a occhio nudo

  • Coronavirus, bollettino Emilia-Romagna: +38 casi, 24 trovati tramite screening

Torna su
BolognaToday è in caricamento