Economia, primo semestre 2017 positivo: ordini e fatturato in crescita

La Camera di comeercio fornisce un primo bilancio semestrale sull'economia sotto le Due Torri. Traninano metalmeccanica e packaging, soffrono ancora le costruzioni

Secondo i dati diffusi dalla Camera di Commercio, l'economia bolognese nel primo semestre del 2017 consegna valori in progressivo miglioramento, con tassi di oltre un punto percentuale superiori alle medie del 2016.

La parte del leone la fa l'industria manifatturiera, con un’accelerazione degli ordini del +3,2%: erano aumentati dello 0,8% a fine 2016, e assorbono gran parte della produzione (+2,9% a fine giugno). In aumento anche il fatturato (+3,5%), trainato ancora una volta dalle esportazioni (+3,4%).

Importante il traino della metalmeccanica, le cui tendenze espansive restano ampiamente più intense della media di settore: fatturato +4,8%, ordini +4,1%. Il grado di utilizzo degli impianti è vicino all’85%, il più alto di tutto il comparto manifatturiero.

Bene anche il packaging, sottosettore in cui il territorio è leader mondiale, con tassi di crescita allineati al manifatturiero in complesso: produzione ed ordini sono vicini al +2,5%.  Le imprese di questa filiera hanno mediamente più di 11 settimane di produzione assicurata, il periodo maggiore di tutto il settore manifatturiero.

In crescita anche l’alimentare: fatturato +2,3%, produzione +3,1%, ordini +2,3%. Migliora, anche se con minore intensità, l’artigianato: produzione, +2,3%, fatturato +2,3%, ordini +1,9%. Gli artigiani esportano anche all’estero, seppur in maniera meno significativa, con le esportazioni a +1,3% e gli ordinativi dall’estero a +1,2%.
Mediamente, nell’artigianato manifatturiero il periodo di produzione assicurata è di poco superiore al mese e mezzo. 

Avanzano anche le cooperative, grazie alla crescita degli ordini esteri (+2,1%), ma le oscillazioni del fatturato (-0,3%) lasciano margini di incertezza. In flessione, come ancora prevedibile, le costruzioni, il cui volume d’affari rallenta del -1,1%.

Infine, primi sei mesi positivi per i servizi (+2,5% per il volume d’affari complessivo), stabili le vendite del commercio al dettaglio (+0,2%) grazie al recupero fra aprile e giugno. Cresce invece il commercio all’ingrosso (+1,9%). Buona la performance di alloggio e ristorazione (+1,3%), trainato dalle strutture ricettive (+6,7% il volume d’affari, raddoppiata nei sei mesi la crescita registrata a fine 2016).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, previsioni per il fine settimana: tornano pioggia e neve

  • Sardine, il 19 gennaio 6 ore di musica e riflessioni: ecco chi salirà sul palco di Piazza VIII agosto

  • Incidente a San Lazzaro: 20enne investito sulle strisce

  • Vuole offrire da bere agli 'amici': invece di ringraziarlo lo aggrediscono e lo rapinano

  • Incidente a Sasso: scontro camion-corriera, passeggeri bloccati vicino il bordo della rupe

  • Rapina la banca, poi confessa davanti al Giudice: “Mio figlio malato, la paga da operaio non basta”

Torna su
BolognaToday è in caricamento