Raccolta differenziata, “Hera busserà alla porta” dei bolognesi da giugno

Al via l'iniziativa del Gruppo, denominata "Hera bussa alla tua porta", per spiegare la differenziata. I cittadini troveranno appese alle maniglie delle porte di casa un kit di materiali informativi

Parte la campagna informativa per migliorare la raccolta differenziata dei rifiuti.
2.200.000 persone contattate, circa un milione di famiglie: sono queste le cifre del progetto 'Hera bussa alla tua porta", con il quale il Gruppo raggiungerà i propri clienti appendendo alla maniglia della porta di casa un kit di materiali informativi. L’obiettivo è incrementare quantità e qualità della raccolta nel territorio servito, arrivata a fine 2010 al 47,8%, a fronte di una media nazionale del 30%.

L'iniziativa coprirà 114 Comuni, a Bologna la distribuzione partirà il 3 giugno e coinvolgerà tutta la città, ad esclusione del centro.

IL KIT - Il kit, realizzato su carta riciclata, contiene una lettera che spiega l’iniziativa, oltre a tre libretti.
Il primo libricino, il ‘Rifiutologo’, risponde a tutti i dubbi sulla differenziata. Si tratta di un pratico vademecum che elenca i vari tipi di rifiuti prodotti normalmente in ambito domestico, associando ognuno di questi al corretto tipo di conferimento.
Il secondo opuscolo, ‘Le tue stazioni ecologiche’, fornisce tutte le informazioni su questo servizio ed è realizzato su misura per ogni territorio, con indirizzi e orari di apertura. La brochure illustra, inoltre, il funzionamento dei servizi di ritiro gratuiti messi a disposizione dei cittadini da Hera.
Il terzo, Sulle tracce dei rifiuti’, spiega in modo trasparente come vengono gestiti e dove finiscono i rifiuti che tutti i giorni Hera raccoglie, rispondendo a un dubbio che a volte si presenta: che fine fanno i rifiuti che i cittadini si impegnano a separare? Oltre il 90% viene recuperato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

STAZIONI ECOLOGICHE - Alle stazioni ecologiche il cittadino può portare tutte quelle tipologie di rifiuti differenziati che per dimensioni non possono entrare nei normali contenitori di raccolta o hanno necessità di particolari modalità di smaltimento, come le apparecchiature elettriche ed elettroniche, i filtri dell’olio, le cartucce da stampante.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bufera social, Cremonini sulla colf: "L'ho chiamata Emilia, se pago posso cambiare il nome"

  • Covid, focolaio magazzino Bartolini. Ausl: "200 sotto sorveglianza, 64 positivi e 2 ricoveri"

  • Offerte lavoro Bologna fisso mensile

  • Nuova ordinanza di Bonaccini: posti a sedere su bus e treni occupati al 100%

  • Positivi due lavoratori di una pizzeria a Casalecchio, la scoperta dopo una rissa: tamponi a tappeto e controlli

  • Coronavirus Emilia-Romagna, il bollettino del 25 giugno: picco contagi per Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento