Referendum lavoratori Saeco: ha vinto il sì

Il 95 per cento dei votanti (459 su 541) ha accettato l'accordo con Philips, che prevede incentivi all'esodo per 75.000 euro, cassa integrazione e investimenti sullo stabilimento di Gaggio Montano

Accordo raggiunto alla Saeco: i lavoratori hanno detto sì all'accordo con Philips, che prevede incentivi all'esodo per 75.000 euro/cad, cassa integrazione e 23 milioni di euro da investire nello stabilimento di Gaggio Montano.

459 i dipendenti votanti su 541, l'accordo è così passato con il 95,42%. "La quasi unanimità raggiunta dal si all'accordo da parte dei lavoratori Saeco, dimostra che hanno ben compreso come si sia riusciti a raggiungere il massimo possibile nelle condizioni date. I lavoratori che decideranno per la mobilità sappiano che non saranno lasciati soli, così come vigileremo sugli investimenti che la Philips ha sottoscritto nell'accordo per la continuità produttiva dello stabilimento". Ha dichiarato il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini. Si chiudono così il presidio, le tende, le cucine che per oltre due mesi hanno accolto i lavoratori. 

L'intesa tra Philips-Saeco, il Ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi e i sindacati era stato firmato all'alba del 5 febbraio scorso. Sul piatto proposte che lasciano l'amaro in bocca, come lasciò intendere a caldo Bruno Papignani, segretario regionale della Fiom, ma "di più non si poteva fare se non la rottura. Decideranno i lavoratori". 

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Agenti PM indagati, il difensore: 'Con la targa italiana in mano, nessun rischio'

  • Cronaca

    Incendio in via Saffi: un'altra auto a fuoco nella notte

  • Cronaca

    Cadono calcinacci dal tetto del palazzo, chiusa via delle Moline

  • Meteo

    Meteo Bologna, previsioni del weekend del 28/29 aprile

I più letti della settimana

  • Incidente a Sasso Marconi: auto si schianta, ragazza in rianimazione

  • Philip Morris, contratti non rinnovati: 'Americani che agiscono da italiani'

  • 25 aprile: negozi, supermercati e centri commerciali aperti

  • Si rifiuta di farsi pulire l'auto: preso a bastonate dai lavavetri, finisce in ospedale

  • Sigilli al ristorante: lavoratori in nero a Sant'Agata Bolognese

  • Furto a casa Prodi, mentre il Professore si trovava dal Papa

Torna su
BolognaToday è in caricamento