Tasse comunali sui rifiuti: Bologna è la terza più cara con 197 euro all'anno per ogni cittadino

La media delle 15 maggiori città italiane è di 116 euro: i dati disponibili si riferiscono al 2012. Dalle previsioni di Bilancio per quest'anno la Tari aumenterà ancora

Un'altra classifica, un'altro buon posizionamento per la nostra Bologna: il criterio è però quello delle tasse dei rifiuti più alte (raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani) e noi arriviamo subito dopo Roma e Torino. I dati disponibili sono riferiti ai bilanci consuntivi del 2012, quando la media delle 15 maggiori città dello Stivale è di 116 euro e Bologna arriva a 197 euro (221 euro Roma e 209 euro Torino). E dalle previsioni di Bilancio del Comune di Bologna per il 2015, la Tari aumenterà ancora.

Per il 2014, l'Osservatorio Cittadinanzattiva, per l'Emilia Romagna aveva calcolato un aumento del 3% su una famiglia media composta da tre persone e una casa di 100 metri quadrati.

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: fermato treno a San Ruffillo. Era un falso allarme

  • Coronavirus, sotto osservazione due persone in Emilia: le analisi al Sant'Orsola

  • Coronavirus: in Emilia Romagna chiuse scuole, asili e luoghi di cultura. Stop a eventi e manifestazioni

  • Coronavirus, due nuovi casi a Modena e uno a Piacenza. In Emilia-Romagna 26 in totale. Venturi: "Proporremo nostra metodica alle altre Regioni"

  • Coronavirus: 19 contagi in Regione, un caso anche a Modena. Migliaia di tamponi effettuati, attivo numero verde

  • Coronavirus, il sindacato scuola: "Sospendere attività fino all'8 marzo"

Torna su
BolognaToday è in caricamento