Yoox, 600 assunzioni e maxi-ampliamento: "Ottima notizia per il territorio"

Così il sindaco di Bologna sul maxi progetto dell'azienda, che contempla un investimento da oltre 211 milioni

Seicento assunzioni in tre anni e un maxi-progetto di ampliamento che contempla oltre 211 milioni di investimento fino al 2020. E' il maxi-progetto targato Yoox, lo store online di lifestyle fondato nel 2000 a Zola Predosa. 

Il programma è accolto con un plauso dal sindaco Virginio Merola, per il quale si tratat di "un'ottima notizia per il nostro territorio che si conferma tra i più attrattivi a livello nazionale. Ancora più positiva è la notizia delle 600 assunzioni programmate in tre anni perché - per noi - il vero obiettivo è ritornare ai livelli di occupazione pre-crisi".

Dopo la Philip Morris in Valsamoggia, il centro europeo dei pezzi di ricambio di Lamborghini e Ducati a Sala Bolognese, le notizie sui nuovi insediamenti alle Roveri, ora la Yoox decide di espandersi all'Interporto e a Zola Predosa. "Bologna metropolitana - sottolinea il primo cittadino - dunque si dimostra attrattiva in modo diffuso e con più punti di eccellenza".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento