"1930-2017, sogni in movimento": gli anni di Cinema all’Odeon e non solo…

Inaugura la prima collettiva all’interno dell’Odeon Gallery con protagonisti quattro artisti: Stefano Cappelletti, Nicola Corona, Elena Fregni, Luca Serio.

Il titolo della mostra “1930-2017 Sogni In Movimento”, va a sottolineare sia la storia del cinema Odeon (nato appunto negli anni '30) che lo svilupparsi di nuove idee.

Lo scopo della rassegna annuale è quello di promuovere l'arte e soprattutto gli artisti, proponendo una sorta di vetrina nel pieno centro di Bologna, uno spazio ibrido dove Cinema e Galleria d’Arte si fondono in un unico progetto.

Sono previste anche serate con cena assieme agli artisti.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • Rocchetta Mattei riaperta al pubblico con un nuovo percorso

    • dal 23 maggio al 31 agosto 2020
    • Rocchetta Mattei
  • De Chirico oltre il quadro. Manichini e miti nella scultura metafisica diventa permanente

    • dal 1 gennaio al 31 dicembre 2020
    • Museo Magi'900

I più visti

  • RINVIATO Pearl Jam: un concerto all'Autodromo di Imola

    • 5 luglio 2020
    • Autodromo Enzo e Dino Ferrari
  • "Sotto le stelle del cinema": il programma del cinema in Piazza Maggiore e al BarcArena

    • Gratis
    • dal 4 luglio al 1 settembre 2020
    • Piazza Maggiore e BarcArena
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • Rocchetta Mattei riaperta al pubblico con un nuovo percorso

    • dal 23 maggio al 31 agosto 2020
    • Rocchetta Mattei
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento