In viaggio sulla Ciclo-Via Appenninica per 2.600 KM. Toninelli: "Il progetto unisce la nostra splendida Italia"

Inizia lunedì 15 luglio la terza edizione di Appennino Bike Tour, il Giro dell'Italia che non ti aspetti promossa dal Ministero dell'Ambiente. Centinaia gli eventi in programma

Inizia lunedì 15 luglio, con partenza da Altare in Provincia di Savona, fino al 4 agosto, con arrivo ad Alia in provincia di Palermo, la terza edizione di Appennino Bike Tour, il Giro dell'Italia che non ti aspetti promossa dal Ministero dell'Ambiente, Confcommercio e Vivi Appennino. Un viaggio slow di oltre 2600 chilometri che attraverserà l'Italia, da Nord a Sud, attraverso 14 Regioni, 25 Parchi Nazionali e Regionali e oltre 300 Comuni. Il team tecnico del Giro, a bordo dell'ammiraglia Mitsubishi Outlander PHEV ibrida plug-in,, incontrerà i 43 Comuni tappa del percorso per definire gli ultimi passaggi istituzionali e dare così avvio alla revisione in ogni Regione che porterà nel 2020 alla mappatura con cartellonistica del percorso che diverrà la più importante direttrice ciclo-turistica d'Italia attraverso le strade secondarie dell'Appennino.

Positivo il commento del Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Danilo Toninelli che, in occasione della Conferenza Stampa organizzata a Roma a Palazzo Madama presso il Senato dalla Senatrice Barbara Floridia, commenta: “La Ciclo-Via Appenninica unirà la nostra splendida Italia e rilancerà le tante aree interne della Penisola, comprensori magari un po' nascosti ma certamente tutti da scoprire, respirare e assaporare in modo slow grazie alle due ruote. Siamo di fronte a una sfida suggestiva alla quale come Governo diamo il massimo supporto”.

E' entusiasta Enrico Della Torre, Direttore Generale Vivi Appennino, per l'attenzione rivolta dal Governo ai territori appenninici che afferma: “Il viaggio sarà l'occasione per fare il punto con i Comuni sullo sviluppo di queste aree e sulle numerose opportunità messe in campo: dagli oltre 40 milioni di euro di mutui a tasso zero per la realizzazione di piste ciclabili stanziati dal Credito Sportivo ai corsi per guide ciclo-turistiche della Federazione Ciclistica Italiana. Durante le tappe saranno inoltre valorizzate le tante eccellenze locali che verranno inserite nella guida sui Sapori d'Italia Cibò So Good e con l'iniziativa test drive del Sindaco sarà possibile salire sull'ammiraglia del Giro alla scoperta di una mobilità sostenibile per l'Appennino. Punto focale dell'iniziativa - conclude Della Torre - è l'attenzione per l'ambiente con l'invito ai Comuni ad aderire alla campagna #plasticfree promossa dal Ministero dell'Ambiente e la consegna a sagre e feste, insieme ai volontari di Legambiente, di kit di stoviglie ecologiche”

Oltre agli incontri presso i municipi dei Comuni tappa sono previsti centinaia di eventi nei weekend del Giro 20-21 / 27-28 luglio e 3-4 agosto con escursioni guidate in bici, sagre e feste che allieteranno i territori della Dorsale da nord a sud. 

Un viaggio attraverso i Parchi d’Italia

Partendo da Nord, tra Liguria e Piemonte, si lambiscono i territori dei Parchi Regionali Beigua, Capanne di Marcarolo e dell’Antola. In Emilia-Romagna e Toscana i Parchi Regionali dei Cento Laghi, Corno alle Scale, Laghi Suviana e Brasimone e dei Parchi Nazionali Appennino Tosco-Emiliano, Foreste Casentinesi, Monte Falterona, Campigna. Si passa poi tra Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo dove vengono toccati i Parchi Nazionali del Gran Sasso e Monti della Laga, Monti Sibillini, Majella ed i Parchi Regionali Monte Cucco, Colfiorito, Monte Subasio e Sirente-Velino. In Campania il Parco Regionale del Matese; tra Basilicata e Calabria ci si immerge tra i Parchi Nazionali dell’Appennino Lucano, Val d’Agri-Lagonegrese, Pollino, Sila, Aspromonte ed i Parchi Regionali Gallipoli Cognato e Piccole Dolomiti Lucane, delle Serre. Il viaggio si conclude in Sicilia  immergendosi nella natura dei Parchi Regionali dei Nebrodi, Fluviale dell’Alcantara, delle Madonie e dell’Etna.

Le tappe del Giro

(orari Comuni tappa: 1° Comune ore 9.30; 2° Comune ore 14.30; 3° Comune ore 20.30)

Lunedì 15 luglio Altare, Rossiglione, Ronco Scrivia
Martedì 16 luglio Brallo di Pregola, Bardi, Corniglio
Mercoledì 17 luglio Ventasso, Lama Mocogno, Gaggio Montano
Giovedì 18 luglio Barberino del Mugello, Pratovecchio Stia, Citerna
Venerdì 19 luglio Gubbio, Assisi, Cerreto di Spoleto
Sabato 20 e Domenica 21 luglio escursioni guidate in bici, sagre e feste

Lunedì 22 luglio Amatrice, San Demetrio Ne’ Vestini, Caramanico Terme
Martedì 23 luglio Rivisondoli, Guardiaregia, Pietrelcina
Mercoledì 24 luglio Guardia Lombardi, Muro Lucano, Abriola
Giovedì 25 luglio Pietrapertosa, Roccanova, San Severino Lucano
Venerdì 26 luglio Orsomarso, Sant’Agata di Esaro, San Benedetto Ullano
Sabato 27 e Domenica 28 luglio escursioni guidate in bici, sagre e feste

Lunedì 29 luglio Aprigliano, Taverna, Amaroni
Martedì 30 luglio Fabrizia,Santa Cristina d’Aspromonte, Scilla
Mercoledì 31 luglio Monforte San Giorgio, Antillo, Montalbano Elicona
Giovedì 1 agosto Bronte, Capizzi, Petralia Sottana
Venerdì 2 agosto Alia
Sabato 3 e Domenica 4 agosto escursioni guidate in bici, sagre e feste
 

Potrebbe interessarti

  • Casa: 6 modi per riutilizzare i fondi di caffè

  • Instagram senza più 'like': ecco cosa sta succedendo

  • Sentiero dei Bregoli: un itinerario spirituale

  • Eclissi lunare: conto alla rovescia, dove ammirare la luna rossa

I più letti della settimana

  • Incidente mortale bici-furgone: vittima un professore dell'Alma Mater

  • Incendio treno Frecciarossa: prende fuoco il pacco batterie, convogli evacuati

  • SuperEnalotto, sfiorato il Jackpot a Bologna

  • Incendio in stazione, fiamme al binario 17: evacuati 200 passeggeri alta velocità

  • Sciopero nazionale trasporti 24 e 26 luglio: stop bus, treni e aerei

  • Malore sulla Torre degli Asinelli: traffico interrotto, soccorsi sul posto

Torna su
BolognaToday è in caricamento