Presentata la rassegna "Bè Bologna Estate" 2016: anticipazioni e novità

Da giugno a settembre, in centro ma non solo: luoghi da riscoprire, musica live, "Baby Bè" per i più piccoli. E il cinema in Piazza Maggiore dura fino a Ferragosto

Il Cinema in Piazza Maggiore

Musica, arte, cinema, teatro, incontri, visite guidate, questo e tanto altro nel programma di bè bolognaestate 2016, il cartellone estivo promosso da Comune di Bologna e presentato dall'assessore alla cultura Davide Conte in conferenza stampa: le date e il programma definitivo verranno divulgati a metà maggio, quello che è certo è che anche quest'anno si snoderà da giugno a settembre con una costellazione di eventi per grandi e bambini in città e nell'area metropolitana.

“Un programma vastissimo quello di quest'anno - commenta l'assessore alla Cultura e rapporti con l'Università Davide Conte, sintesi delle proposte degli operatori culturali e dell'offerta delle Istituzioni culturali del territorio. Un indicatore positivo del fatto che attorno alla volontà dell'Amministrazione di fare dell'estate un momento portante della vita culturale di Bologna e dell'Area Metropolitana, si muovono le energie e la volontà di contribuire alla costruzione di questo programma di un sempre crescente numero di professionisti della cultura”.

LE PRINCIPALI NOVITA'. Tra le molte novità del cartellone (che quest'anno sarà caratterizzato dall'immagine della pecora ideata da Christian Chironi) in primo piano la mostra “David Bowie is” (al MAMbo dal 14 luglio 2016), ultima tappa europea della grande retrospettiva dedicata al Duca Bianco. 

Altra novità, sempre in centro città,  ZAMbè, il programma nato dalla collaborazione tra Comune e Università di Bologna per valorizzare via Zamboni e la Zona Universitaria, che nei mesi di giugno e luglio accenderà Piazza Scaravilli, Cortile d'Ercole e Cortile del Pozzo di Palazzo Poggi.

Apre anche Zu.Art, il giardino delle arti di vicolo Malgrado, uno spazio inedito curato dalla Fondazione Zucchelli e dedicato alle proposte dei giovani studenti dell’Accademia di Belle Arti e del Conservatorio Martini.

BOLOGNETTI ROCKS ESCE DA VICOLO BOLOGNETTI. E poi, nell'ampio cortile del Casalone in viale Zagabria, il 1°giugno debutta Covo Summer, la nuova rassegna musicale di Covo Club e in San Donato a luglio si snodano gli appuntamenti della rassegna immaginata da Laminarie/Dom per #PrimaveraPilastro 2016. 

Quest'anno poi bè bolognaestate si apre ancora di più al territorio metropolitano con molte nuovissime proposte come “Le mille e una notte delle Sementerie”, la rassegna con spettacoli dal vivo nel suggestivo teatro di paglia dell'azienda agricola Valle Torretta di Crevalcore e Equilibri il festival internazionale di circo contemporaneo che si muoverà nei parchi e nei teatri dei comuni che si affacciano sul fiume.

CINEMA IN PIAZZA MAGGIORE: FILM FINO A FERAGOSTO. Tra le tante conferme non possono mancare gli amatissimi appuntamenti de il Cinema Ritrovato e Sotto le stelle del Cinema, le rassegne curate da Fondazione Cineteca che dal 25 giugno a ferragosto compreso porteranno le grandi storie del cinema sul gigantesco schermo di Piazza Maggiore, Pianofortissimo, il festival che porta i più grandi talenti pianistici del mondo a suonare nel cortile dell'Archiginnasio e le rassegne dedicate al Jazz che legano sincreticamente le variegata proposta di Giardini al Cubo, Montagnola Music Club, Salotto del Jazz e Museo Ebraico, facendo di Bologna un' eccellenza nazionale in quest'ambito.

Tornano anche il Biografilm Festival, con le sue anteprime da gustare assieme alle proposte gastronomiche e culturali del Bio Parco al Cavaticcio e gli spettacoli di A Summer Musical Festival al Piccolo Teatro del Baracano e al Teatro Duse. La rassegna e gli spazi estivi di Teatri di Vita quest'anno accende un focus sull'Iran con Cuore di Persia, mentre il Giardino della Memoria propone come sempre un ampio programma di spettacoli all'aperto organizzato dall'associazione Parenti delle vittime della Strage di Ustica.

ALL'ARIA APERTA. Da non dimenticare gli spazi freschi e sempre aperti e le proposte di Kilowatt Summer alle Serre dei Giardini e di BOtanique 7.0 nei Giardini di via Filippo re.

BABY BE': PER BAMBINI E FAMIGLIE. E poi molto, molto altro ancora fino alle piccole grandi idee di Baby bè che per tutta l'estate invita bambini e famiglie a teatro con la rassegna Serestate Bologna della Baracca Testoni Ragazzi e che poi propone anche il Food Innovation Kids Lab alle Serre dei Giardini, la musica, i racconti e le fiabe del Giardino Sanleonardo in via Belmeloro, i giochi estivi del Giardino del Guasto e le tante proposte di Play>Zoo nel giardino Lavinia Fontana in via del Piombo che coniuga la programmazione dedicata ai bambini con famiglie a serate di musica e aperitivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sente rumori sospetti in casa e spara, ucciso un uomo

  • Scomparso nella notte, ritrovato morto in un campo

  • Whoopi Goldberg a Bologna: da Hollywood alle osterie del centro

  • Lega: "A Bologna party universitario blasfemo, intervenga il Rettore"

  • Morti in incidenti stradali: Bologna la più colpita, diventa obbligatorio l'alcol-lock

  • Rifiuti, stop indifferenziata porta a porta: da oggi si usa solo la Carta Smeraldo

Torna su
BolognaToday è in caricamento