"Carta al Tesoro": la caccia al tesoro che fa vincere chi conosce meglio il riciclo

Il centro storico di Bologna farà da palcoscenico a “Carta al Tesoro”, il gioco a squadre che premia chi ne sa di più in materia di corretto riciclo di carta e cartone, in programma il prossimo sabato 23 marzo. L'evento è ideato da Comieco, il Consorzio Nazionale per il Recupero e il Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, con l'obiettivo di sensibilizzare sui temi della raccolta differenziata di carta e cartone coinvolgendo le persone in modo divertente. Una sfida a squadre lungo un percorso che segue il fil rouge del valore di un materiale simbolo di circolarità e riciclabilità come la carta.

La caccia al tesoro prenderà il via sabato 23 marzo alle ore 10,30 (ritrovo alle 9,30) dall'arena Carta al Tesoro, allestita in piazza Maggiore con arredi realizzati in cartone, e porterà i concorrenti a raggiungere diverse tappe in luoghi legati alla tematica del riciclo e della raccolta differenziata e ad affrontare quiz e altre prove per superare i diversi “checkpoint”. Le squadre più veloci a raggiungere la tappa finale, che al termine di un percorso circolare di circa quattro chilometri sarà nuovamente in piazza Maggiore, parteciperanno a un ultimo originale gioco che decreterà il vincitore di “Carta al Tesoro”.

In palio buoni spesa Carrefour del valore di 1.500, 1000 e 500 euro, rispettivamente per il primo, il secondo e il terzo classificato.

La partecipazione è gratuita e aperta previa iscrizione ad adulti e bambini fino a un massimo di 80 squadre. Per iscriversi si può inviare il modulo scaricabile sul sito comieco.org oppure registrarsi il giorno stesso della gara direttamente presso lo stand di partenza in piazza Maggiore dalle ore 9 alle ore 10.

“Bologna rappresenta una realtà virtuosa a livello nazionale per quanto riguarda la raccolta differenziata di carta e cartone. Nel 2018 Comieco ha garantito il riciclo degli imballaggi sia di provenienza domestica che commerciale pari a circa 9000 tonnellate con un impegno di oltre un milione di euro e nel 2019 Hera ha deciso di affidare al Consorzio tutta la raccolta di carta e cartone con un obiettivo di raccolta di 18 mila tonnellate, dato che pone la città tra le realtà maggiori in termini di resa per abitante,”, commenta Roberto di Molfetta, Responsabile Recupero e Riciclo di Comieco. “La sfida è non abbassare la guardia e migliorare la qualità della raccolta. Per questo è importante informare nel modo più corretto e incisivo possibile gli utenti. E un’iniziativa come Carta al Tesoro risponde proprio a tale esigenza”.

“Abbiamo collaborato con piacere a questa iniziativa” - spiega Enrico Cuomo, Responsabile Hera Servizi ambientali Bologna - “che offre a giovani e famiglie l’opportunità di partecipare a una giornata particolare, che rappresenta anche un momento di riflessione sull’importanza di una buona pratica quotidiana come la raccolta differenziata. È grazie all’impegno dei cittadini e ai servizi messi a disposizione sull’intero territorio servito dal Gruppo, che copre oltre 3 milioni di cittadini, che Hera raccoglie circa 61 kg per abitante all’anno di carta. Di questi ne viene recuperato il 95%, dando vita ad una filiera del riciclo che si inserisce pienamente in un’ottica di economia circolare”.

“Carta al Tesoro” rientra nel calendario di iniziative del Mese del riciclo di carta e cartone, la campagna nazionale promossa da Comieco con il patrocinio di Anci, di Progetto Economia Circolare di Confindustria, del Ministero dello Sviluppo Economico e del Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare. Un contenitore ricco di eventi e incontri educativi rivolto a tutti - cittadini, scuole, media, istituzioni, associazioni e aziende – che vuole raccontare l’importanza e le potenzialità del riciclo informando sulle modalità di una corretta raccolta differenziata di carta e cartone.

Il settore del riciclo dei prodotti a base cellulosica rappresenta un ambito particolarmente virtuoso. In Italia l'80% degli imballaggi cellulosici viene avviato a riciclo e nel 2017 sono stati raccolti quasi 3,3 milioni di tonnellate di carta e cartone con un risparmio in termini di emissioni di CO2 pari a una quantità equivalente a un blocco di 6 giorni e 6 notti di tutte le automobili, i camion e i mezzi pubblici d’Italia. Risultati che pongono il nostro Paese ai primi posti in Europa e che hanno come protagonisti anche i cittadini, che con il loro comportamento attento e responsabile danno un contributo determinante per la buona riuscita del processo che porta il rifiuto a diventare una risorsa e a ridurre in maniera consistente le emissioni di CO2.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Art City White Night: la notte bianca dell'arte sabato 25 gennaio 2020

    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • Vari luoghi della città
  • ArtCity 2020: il programma di eventi nella settimana di Arte Fiera

    • Gratis
    • dal 17 al 26 gennaio 2020
    • Bologna città

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Botero: a Palazzo Pallavicini una inedita mostra sull'icona dell'arte sudamericana (prolungata)

    • dal 12 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Palazzo Pallavicini
  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento