Cerimonia del fuoco sacro

La cerimonia del Fuoco Sacro (Agni Homa) è un rituale molto antico in grado di accendere la fiamma dei nostri poteri ancestrali e far brillare la luce del nostro vero Sé. Questo rito attiva il fuoco della coscienza, risveglia la nostra Divinità interiore e quindi tutto il nostro potenziale, portandoci a d una nuova consapevolezza.

Le vibrazioni dei mantra recitati durante la cerimonia, unite al potere del fuoco, permettono di purificare la psiche in modo profondo, rimuovendo ciò che ci impedisce di vedere le cose chiaramente. Questa cerimonia aiuta a ribilanciare i centri energetici (chakra), sviluppando nuovi percorsi neuronali, per attivare risorse e capacità nascoste.

Partecipando a questo potente rituale potrai ripulire la tua Aura e tornare in uno stato di profonda ARMONIA interiore.

Questa speciale cerimonia permette di liberarsi di negatività, dispiaceri, sofferenze accumulate e fare spazio ad una nuova vita ricca di LUCE, SERENITA' E PACE. Getteremo simbolicamente nel fuoco i modelli di pensiero che vogliamo trasformare con la luce della chiarezza.

Nel Tantra il fuoco è considerato il mediatore tra l'uomo e la divinità. Il Rituale dell'Agni è la forma principale per invocare dentro di sé le Dieci Dee di Saggezza (Dasha Mahavidya), i nove pianeti e i vari elementi. Gli Dei e le Dee non sono entità esterne e lontane da noi, ma sono le diverse rappresentazioni di tutte le energie presenti nel nostro corpo sottile, a cui vengono dati nomi diversi.

Il Rituale del fuoco ha le sue radici nei Veda (antichi testi sacri indiani) ed in particolare nella tradizione del Tantra Shakti, che è la base del Para-Tan Inner Shakti Yoga. "Agni" (Fuoco Sacro) è infatti la prima parola del primo inno dei Rigveda. "Agni" è considerata l'Entità Suprema che presiede le cerimonie religiose e funge da messaggero tra gli uomini e gli dei. L'Anima è il fuoco sacro dentro di noi, la parte immortale della nostra natura, che è la nostra guida interiore e il vero di Sé.

COSA PORTARE: vestiti comodi per stare seduti a terra, acqua da bere.

ORA: 21.00-23.00 circa

LUOGO: Mantra Yoga Centre, via Treviso 9/a Bologna.

Non è necessario avere alcun tipo di esperienza pregressa per partecipare.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA a info @paratan.it

Conduce:

dott.ssa Federica Gorni Direttrice della Scuola di Mantra Yoga, insegnante di Yoga e Meditazione certificata YOGA ALLIANCE (RYT 500). Allieva diretta del Maestro tantrico indiano Shri Param Eswaran. Pratica quotidianamente i mantra e continua la sua formazione con i più importanti Maestri di Yoga. Tiene da anni corsi, conferenze e seminari di Yoga e Meditazione con i mantra in tutta Italia. Ha pubblicato articoli sulla rivista SCIENZA & CONOSCENZA, su VIVERE LO YOGA e sul Portale CURE NATURALI. Ha prodotto tre CD di Mantra Yoga e Yoga Nidra. Sta scrivendo un libro sulla Scienza dei Mantra. Clicca quì per leggere la sua biografia completa.


Per partecipare è richiesto un contributo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Ennio Morricone e Giuseppe Tornatore: i due Premi Oscar a Bologna

    • Gratis
    • 6 dicembre 2019
    • Arena del Sole
  • Letture e psiche: sette incontri tra letteratura e psicologia

    • Gratis
    • dal 18 novembre al 9 dicembre 2019
    • Dandy caffè letterario
  • "Balocco camp": bimbi al Palazola per il periodo natalizio

    • dal 23 dicembre 2019 al 4 gennaio 2020
    • Palazola Venturi

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Torna il Villaggio di Natale Francese in Piazza Minghetti

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • Piazza Minghetti e Piazza del Francia
  • "Anthropocene": mostra multidisciplinare sull’impatto dell’uomo sul pianeta

    • Gratis
    • dal 16 maggio 2019 al 5 gennaio 2020
    • Fondazione MAST
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento