Con Cotabo a Biografilm, sconto di 2 euro sul ticket

· Sconto di 2 euro sui biglietti d’ingresso per chi presenta alle casse la ricevuta del taxi · Il direttore Benni: diamo qualità al territorio, sia trasportando persone, sia sostenendo chi lo rende attrattivo

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

Cotabo e gli organizzatori del Biografilm Festival hanno rinnovato anche per il 2016 la partnership per la promozione incrociata del servizio taxi e di uno dei festival cinematografici di primo piano in Italia. Cotabo promuoverà sulle fiancate dei taxi, ma anche sui lunotti posteriori delle auto e sul retro delle ricevute rilasciate ai clienti, il festival cinematografico. Inoltre le ricevute del pagamento della corsa, se presentate alle casse del cinema, daranno diritto ad una riduzione di 2 euro sul prezzo intero del biglietto.

Cotabo è da anni partner di Biografilm, con l'obiettivo di sostenere quelle attività che danno una forte qualificazione culturale alla città, rendendola attrattiva e conosciuta in Italia e all'estero. Il cinema è uno di quei settori che maggiormente caratterizzano Bologna e la proiettano nel mondo: Biografilm festival 2016 ne è la conferma, con le numerose anteprime italiane e internazionali e una selezione di film che avvicina i grandi maestri ai nuovi talenti del cinema mondiale, per scoprire e riscoprire i più appassionanti racconti di vita e i temi di più scottante attualità.

La proiezione internazionale del Biografilm ma anche il suo contributo culturale alla città sono le caratteristiche maggiormente apprezzate dai tassisti Cotabo che, nei giorni del festival, saranno impegnati a garantire una puntuale e adeguata mobilità agli ospiti del festival.

"Avviare e rafforzare negli anni il rapporto con il Biografilm è stato un fatto naturale, una realtà come la nostra non può esimersi dal sostenere tutto ciò che rende migliore e attrattiva Bologna. Siamo consapevoli che la vera sfida che abbiamo davanti nei prossimi anni è quella della qualità dei servizi, bisogna continuare ad alzare l'asticella della qualità - dichiara Marco Benni, direttore generale di Cotabo - Faremo la nostra parte sia trasportando persone, sia supportando iniziative come il Biografilm. Il poter lavorare in un contesto sociale e territoriale di qualità produce benefici anche per i tassisti - conclude Benni - Colgo l'occasione per ringraziare i soci per gli sforzi che metteranno in campo per garantire la mobilità agli ospiti del festival e tutto il team del Biografilm per il lavoro da loro svolto in questi dodici anni, che ha prodotto un'immensa ricaduta sulla città. Biografilm, Sala Bio e Bio Parco, sono patrimonio culturale cittadino da far crescere e sostenere, noi continueremo a farlo".

Torna su
BolognaToday è in caricamento