Negli UCI Cinemas la notte di San Silvestro arriva 'Quo vado?' con Checco Zalone

In 21 multisale del Circuito sono previsti spettacoli notturni del film che partiranno subito dopo la mezzanotte, per un ultimo dell’anno all'insegna delle risate.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

In 21 multisale del Circuito sono previsti spettacoli notturni

del film che partiranno subito dopo la mezzanotte,

per un ultimo dell’anno all’insegna delle risate.

Nella notte fra il 31 dicembre e il 1° gennaio, 21 multisale del Circuito UCI proietteranno QUO VADO?. l’ultimo esilarante film con Checco Zalone distribuito da Medusa in uscita nelle sale il 1° gennaio. Gli spettacoli partiranno alle 0.30, subito dopo il brindisi di inizio anno. QUO VADO? sarà poi regolarmente in programmazione in tutti gli UCI Cinemas a partire dalle 14.00 del 1° gennaio.

Le proiezioni si svolgeranno nelle seguenti multisale UCI e con i seguenti orari:

- Proiezione alle 0.30: UCI Certosa, UCI Piacenza, UCI Montano Lucino, UCI Reggio Emilia, Multisala Gloria by UCI Cinemas, UCI Arezzo, UCI Campi Bisenzio, UCI Perugia, UCI Venezia Marcon, UCI Fiume Veneto, UCI Romagna Savignano sul Rubicone;

- Proiezioni alle 0.30, 1.15 e 2.00: UCI Curno, UCI Verona, UCI Lissone, UCI MilanoFiori, UCI Pioltello, UCI Bicocca, UCI Fiumara, UCI Firenze, UCI Moncalieri, UCI Meridiana Casalecchio di Reno.

Dopo il successo di Che Bella Giornata e Sole a Catinelle, Zalone torna sul grande schermo con un film racconta la storia di Checco, un bambinone che vive ancora con i genitori e sfugge a ogni impegno con l’eterna fidanzata. Ha un posto fisso nell’ufficio provinciale di caccia e pesca e non ha un problema al mondo. Ma tutto sta per cambiare, a causa una riforma che lo costringe ad abbandonare il comodo impiego o a essere trasferito. Messo alle strette, Checco lascia finalmente la casa d’infanzia e inizia la sua odissea da un ufficio all’altro, alla mercè della dottoressa Sironi, che vuole a tutti i costi le sue dimissioni. Come se la caverà lontano dai confini sicuri della sua cittadina?

Per chi ancora non possedesse il biglietto per QUO VADO?, UCI Cinemas offre l’esperienza di acquisto digitale best in class in Italia che consente il check-in diretto nelle sale. Due sono le modalità per usufruire del SALTA LA CODA alle casse: attraverso il biglietto paper-less disponibile nell’apposita sezione ''My UCI'' dell'App gratuita di UCI Cinemas per dispositivi Apple, Android e Windows Phone, dove sono disponibili i biglietti acquistati sia con l’App, sia tramite il sito www.ucicinemas.it, e sul sito www.ucicinemas.it stampando comodamente da casa i biglietti acquistati o presentando all’ingresso delle sale i biglietti elettronici inviati via mail. I clienti potranno comunque acquistare i biglietti anche presso le casse della multisala, tramite call center (892.960) e le biglietterie automatiche self-service presenti sul posto.

Il Gruppo Odeon & UCI Cinemas è il più importante circuito cinematografico europeo e fa capo alla società di private equity londinese Terra Firma Capital Partners.  In Italia, UCI conta 47 strutture multiplex, per un totale di 472 schermi.

Torna su
BolognaToday è in caricamento