Esclusiva italiana: 'Compassion, la storia della Mitragliatrice'

In esclusiva italiana, all'Arena del Sole  'Compassion, la storia della Mitragliatrice' di Milo Rau (26 e 27 aprile Sala Leo de Berardinis), uno dei nuovi protagonisti della scena teatrale europea.

Con Ursina Lardi, Consolate Sipérius, tocca i punti caldi del nostro tempo: le rotte mediterranee dei profughi dal Medio Oriente e le zone di guerra civile congolesi. Il doppio-monologo semi-documentario, basato su interviste con membri di ONG, uomini di chiesa e vittime di guerra in Africa e in Europa, si avventura deliberatamente in terreni contraddittori: come si fa a sopportare la miseria degli altri e perché la guardiamo? Perché una persona morta alle porte d'Europa supera mille morti nelle zone di guerra civile congolese?Compassion prende in considerazione non solo i limiti della nostra compassione, ma anche quelli dell'umanesimo europeo.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • "Bosco parlante": perfomance sull'Appennino

    • Gratis
    • dal 18 al 19 luglio 2020
    • Rifugio Segavecchia
  • "Attorno al Museo": la rassegna per il  40° anniversario della strage di Ustica

    • dal 7 luglio al 10 agosto 2020
    • Parco della Zucca
  • "Crinali Teatro": appuntamenti itineranti al Parco storico di Monte Sole

    • Gratis
    • dal 7 luglio al 11 agosto 2020

I più visti

  • "Sotto le stelle del cinema": il programma del cinema in Piazza Maggiore e al BarcArena

    • Gratis
    • dal 4 luglio al 1 settembre 2020
    • Piazza Maggiore e BarcArena
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • Rocchetta Mattei riaperta al pubblico con un nuovo percorso

    • dal 23 maggio al 31 agosto 2020
    • Rocchetta Mattei
  • La Collina delle Meraviglie: il programma dal 16 giugno al 15 settembre

    • dal 16 giugno al 15 settembre 2020
    • Colli bolognesi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento