I 10 concerti di gennaio da non perdere a Bologna

Niccolò Fabi, Nek, Après la classe e tanti altri: l'elenco è lungo e le serate un po' per tutti i gusti

Musica ne abbiamo. Dal primo all'ultimo giorno del mese di questo non freddo gennaio. Bologna anche per questo inizio anno offre una bella lista di live fra club e auditorium. 

Ecco i 10 concerti da non perdere: 

1. Niccolò Fabi

Reduce dall'uscita del suo nuovo album, "Tradizione e tradimento", Niccolò Fabi si prepara a portare live il suo ultimo lavoro non dimenticandosi d'interpretare anche i suoi più grandi successi. Riguardo alla canzone "Io Sono l'Altro" l'artista scrive: «L'empatia diventa non solo un dovere etico, ma l'unica modalità per sopravvivere, l'unica materia che non dovremmo mai dimenticarci di insegnare nelle scuole. Conoscere e praticare i punti di vista degli altri è una grammatica esistenziale, come riuscire ad indossare i loro vestiti, perché sono stati o saranno i nostri in un altro tempo della vita.» SOLD OUT

2. Nek: "Il mio gioco preferito"

Nek tornerà live con Il mio gioco preferito - European tour, dopo aver fatto tappa nelle grandi città europee. Il concerto sarà un'occasione per tutti i suoi fan di ascoltare dal vivo i brani del nuovo album e le hit che in oltre venticinque anni di carriera hanno conquistato il pubblico di tutto il mondo. Il nuovo album di inediti "Il mio gioco preferito - parte prima" (distribuito da Warner Music Italy), composto da sette tracce ed entrato direttamente ai vertici della classifica degli album più venduti della settimana, è il primo capitolo del nuovo progetto discografico di Nek. Nei brani dell'album l'artista si allontana dall'impronta elettronica del suo precedente lavoro per andare, invece, all'essenzialità degli strumenti, creando un qualcosa di fortemente "umano" e suonato. L'album, prodotto e arrangiato dallo stesso Nek insieme a Luca Chiaravalli e Gianluigi Fazio, è stato anticipato dal singolo "La storia del mondo" ed è attualmente in radio e disponibile su tutte le piattaforme digitali.

3. Après la Classe + Big Mama & Sergio Sylvestre

Venerdì 17 gennaio Big Mama torna dal vivo anche nel 2020 con un appuntamento imperdibile e due ospiti speciali, Après La Classe e Sergio Sylvestre. Big Mama è la nuova dimensione della black music, il nuovo rhythm & blues che incontra l’hip hop e il reggaeton, tutto però con un singolare filo conduttore, il Salento. Sul palco per questa incredibile festa gli Après La Classe, band salentina che dal 1996 cavalca l’onda musicale distinguendosi sempre per originalità e capacità di adattarsi ai tempi senza snaturarsi. Big Mama in pochissimi mesi si è affermato come un evento itinerante da non perdere: scenografie progettate ad hoc, coreografie in perfetto stile street realizzate da un corpo di ballo eccezionale e la provocazione come parola d’ordine. Ospite speciale Sergio Sylvestre, vincitore di Amici 2015 e sesto al Festival di Sanremo nel 2017 e Salentino di adozione da più di sei anni. Ore 22. Ingresso Early Bird (fino ad esaurimento): 8 euro + d.p. – Ingresso: 10 euro + d.p. -  VIP Pack (biglietto + salta fila + foto + 2 consumazioni): 25 euro + d.p.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus cinese: cos'è, come si diffonde e come proteggersi

  • Elezioni Regionali Emilia-Romagna, i risultati: Bonaccini vince e va oltre il 50 per cento

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • Regionali Emilia Romagna, le Sardine festeggiano e escono di scena: "Non siamo nati per stare sul palcoscenico. E' tempo di tornare alle nostre priorità"

  • Incidente, scontro frontale a Castel Guelfo: 24enne grave al Maggiore

  • Lunga giornata di voto in Regione. Boom alle urne, oltre il 70% a Bologna

Torna su
BolognaToday è in caricamento