Omaggio ad Alirio Diaz

Omaggio ai 90 anni del massimo compositore ed interprete della musica per chitarra classica internazionale e della musica popolare venezuelana. Il concerto del figlio Senio e di Marco Vinicio Carnicelli ne ricostruisce il percorso creativo e le sue influenze artistiche.

Alirio Diaz è il maggiore interprete della musica popolare venezuelana per chitarra classica e depositario di un raffinato repertorio concertistico. Dopo aver cercato in diversi strumenti e luoghi la sua strada, nel 1951 viene in Italia, e presso l'Accademia Chigiana di Siena frequenta i corsi di Andres Segovia, massima figura per la chitarra classica del 900', del quale diventa prima il più apprezzato assistente fino a sostituirlo nell'insegnamento. L'Italia diventa così la sua seconda patria e lo spazio ideale per affermare la sua personalità artistica. Ha alternato fino ad oggi un'intensa attività concertistica e discografica, al piacere di trasmettere l'amore per il suo strumento e la musica in generale creando allievi ed estimatori appassionati in tutto il mondo.

Senio Diaz si è dedicato allo studio della chitarra con il proprio padre, e successivamente con i maestri U. Incutti, A. Amato e C. Carfagna, conseguendo il diploma presso il Conservatorio "Santa Cecilia" di Roma. Già docente presso il Conservatorio "I. Landaeta" di Caracas, Diaz è attualmente docente al Conservatorio "G. Martucci" di Salerno, poi presso la scuola di musica "Tuttomusica" a Roma della quale è socio fondatore. Da vari anni si dedica con successo al concertismo, esibendosi da solista, in duo con il padre o in varie formazioni cameristiche, nei principali centri musicali italiani ed esteri tra i quali l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Istituzione Universitaria dei concerti a Roma, il Teatro Teresa Carreno di Caracas, la Maison de l'Amerique Latine di Parigi, Presidencial Orchestra di Ankara, Royal Academy di Londra, Teatro Nazionale di Helsinky, Washington University.

Marco Vinicio Carnicelli è vincitore di numerosi premi nazionali ed internazionali e ottiene nel 1990 il 1° Premio Assoluto al Concorso Internazionale "Mauro Giuliani" di Bari, con critiche giornalistiche di rilievo. Alirio Diaz, è stata una figura importante della sua formazione, tanto che di lui ha scritto: "…una espléndida tecnica de timbres, de sonoridades puras, en que cuerdas y manos vibran por un mismo impulso emocional". Si è esibito in numerose città italiane e straniere (Monaco di Baviera, Amburgo, Colonia, Madrid, Sarajevo, Yangoon, Città del Messico, Malta, Toluca, Janajuato, Roma, Venezia, Bologna, Palermo, Napoli) come solista e in formazioni da camera ed ha collaborato con prestigiosi direttori d'orchestra tra cui Konrad Von Abel, che ha ricoperto la carica di Assistente Artistico Personale del M° Sergiu Celibidache con i Münchner Philharmoniker, Nicola Giuliani.

Ingresso 15 euro a persona, prenotazione consigliata (riduzione under 30 - 10 euro)

Per ogni ingresso 1 euro verrà devoluto per la valorizzazione della Certosa. A cura di CRASFORM onlus, info e prenotazioni +39 333 1130183 (dalle ore 10.00 alle ore 18.00) areabologna7@gmail.com Ritrovo all'ingresso principale della Certosa (Cortile Chiesa), via della Certosa, 18. L'evento si terrà anche in caso di maltempo. L'appuntamento fa parte della rassegna estiva della Certosa di Bologna www.certosadibologna.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Gianni Morandi e "Stasera gioco in casa – Una vita di canzoni": le date dei concerti a Bologna

    • dal 1 novembre 2019 al 27 febbraio 2020
    • Teatro Duse
  • Teatro Arena del Sole e Teatro delle Moline: la stagione 2019-2020

    • dal 11 ottobre 2019 al 30 maggio 2020
    • Teatro Arena del Sole e Teatro delle Moline

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • Maya Orfei - Circo Madagascar a Bologna fra acrobati e il leone bianco Artù

    • dal 20 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Via Stalingrado
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento