giovedì, 23 ottobre 11℃

←Tutti gli eventi

Strummer Live Festival, tre giorni di concerti al Parco Nord

Redazione 10 maggio 2013
3

Presso Arena Parco Nord Dal 03/07/2013 Al 05/07/2013

L'arena interna al Parco Nord sarà intitolata a Joe Strummer, il cantante e chitarrista dei Clash scomparso. La cerimonia ufficiale si svolgerà alla presenza di ospiti che testimonieranno l'importanza del lavoro culturale di Strummer e coinciderà con lo Strummer Live Festival, in programma dal 3 al 5 luglio.

L'intitolazione ufficiale al leader dei Clash morto nel 2002 ci sarà il 4 luglio (a Bologna, proprio all'Arena Parco Nord, nel 1999 Strummer tenne uno dei suoi ultimi concerti): il 4 luglio sarà la giornata clou del festival, con l'attesissimo show di Manu Chao e dei suoi la Ventura. Per la seconda giornata, giovedì 4 luglio, sarà della partita anche la BANDA BASSOTTI, la band romana conosciuta per le canzoni antifasciste e politicamente impegnate e per la sua attività in difesa dei popoli oppressi. La carriera discografica della Banda Bassotti, attiva sul fronte live sin dai primi anni Ottanta nel panorama della sinistra antagonista romana, inizia nel 1992 con il primo Cd intitolato "Figli della stessa rabbia": 15 canzoni ska-punk, genere che poi caratterizzerà tutto il percorso artistico della formazione. Giovedì 4 luglio sarà dunque una giornata di musica dal forte impegno sociale, poiché oltre alla Banda Bassotti ci saranno Manu Chao, Modena City Ramblers e Fermin Muguruza Kontrakantxa. Una line up completata da Punkreas e Strike.

Per venerdì 5 luglio, invece, gli AFRICA UNITE annunciano che si presenteranno al Festival con “Babilionia e poesia”, il progetto che li vede impegnati con la formazione originale di 20 anni fa. A riproporre i brani dei primi tre fortunati album ci saranno dunque Max Casacci (Subsonica), Gianluca’’Cato’’Senatore e Paolo Parpaglione (Bluebeaters) e Drummy Sir Jo alias Sergio Pollone (Casino Royale, Fratelli di Soledad e Disco Inferno) oltre a Bunna, Madaski e Papa Nico. Un live davvero speciale.

Prima dell'headliner saliranno sul palco i leader incontrastati del combat folk italiano, i Modena City Ramblers. A celebrare con loro l'intitolazione del Parco Joe Strummer e i vent'anni di storia di Estragon ci sarà eccezionalmente anche Cisco Bellotti, lo storico cantante della band, che si unirà a loro sulle note di Bella Ciao. Il trait d'union della tre giorni del festival Strummer sarà l'impegno sociale nella musica, caratteristica che ha reso celebre Joe Strummer e i Clash almeno quanto il loro punk rock. Mercoledì 3 luglio aprirà le danze una notte intera dedicata alla musica balcanica con l'esponente più importante di questa scena: Goran Bregovic e la sua Wedding & Funeral Orkestar. Venerdì 5 luglio, a conclusione della tre giorni, si ballerà al ritmo del grande reggae internazionale: l'headliner sarà Alborosie, italiano di nascita ma giamaicano di adozione, che è oggi uno dei produttori e singer reggae più apprezzati al mondo.

Programma:

Mercoledì 3 luglio

Goran Bregovic &his Wedding and Funeral Orkestar - EusebioMartinelli & Gipsy Aharth Orkestar - Balkan Grillfeat. Dj Pravda & Chef Berna - Tonino Carotone

Ingresso: 18€ + d.p. - Apertura cancelli ore 18:00 - Inizio ore 18:30.

Mercoledì 3 luglio

Giovedì 4 luglio

Manu Chao La Ventura - Modena City Ramblers - Strike Guests - Fermin Muguruza Kontrakantxa - Punkreas - Banda Bassotti

Ingresso: 18€ + d.p. - Apertura cancelli ore 16:00 - Inizio ore 17:00.

Venerdì 5 luglio

Alborosie - Africa Unite - Mellow Mood

Ingresso: 18€ + d.p. - Apertura cancelli ore 18:00 - Inizio ore 18:30.

3 Commenti

Feed
  • Avatar anonimo di Armagideon

    Armagideon Quoto Alessandra e volevo capire a che scopo viene usato il nome di Joe Strummer. Mi spiego meglio, esiste la fondazione Strummerville, gestita da parenti e amici di Joe, che raccoglie fondi per la diffusione della musica nel mondo e volevo capire se anche una minima parte dei 18 euro a serata andassero a questa o a qualsiasi altra causa che Joe avrebbe condiviso. Altrimenti c'è da pensare che questo evento sia solo una abile scusa per far cassa utilizzando il nome di Joe a solo scopo di attirare pubblico.

    il 10 maggio del 2013
  • Avatar anonimo di Alessandra

    Alessandra Da buona estimatrice dei Clash e di Joe Strummer, vi vorrei segnalare un mega orrore in apertura dell'articolo: "L'arena interna al Parco Nord sarà intitolata a Joe Strummer, il cantante e chitarrista dei Clash scomparso lo scorso anno." Era il 22 dicembre 2002...

    il 10 maggio del 2013
    • Avatar anonimo di Armagideon

      Armagideon Altro "piccolo" particolare, quello nel logo del festival è Paul e non Joe!

      l'11 maggio del 2013
Tutte le location di Bologna

Per mangiare in zona:

Tutti i Ristoranti di Bologna