La corsa della memoria: per non dimenticare le vittime dell’eccidio di Marzabotto

  • Dove
    Indirizzo non disponibile
    Marzabotto
  • Quando
    Dal 16/06/2019 al 16/06/2019
    8.30
  • Prezzo
    Quota di iscrizione
  • Altre Informazioni

La corsa della memoria, la corsa per non dimenticare le vittime dell’eccidio di Marzabotto lungo strade e mulattiere che Angelo Bertuzzi, “al pustein” il postino percorreva in sella alla bicicletta e durante la guerra portava la posta ai partigiani della “ Stella Rossa”. Trentesima edizione “Camminata del Postino” evento sportivo e commemorativo organizzato dal Coordinamento staffette podistiche per Bologna in programma alle 8:30 di domenica 16 giugno p.v. a Marzabotto con partenza e arrivo dal parco “Peppino Impastato” .

Prima delle gambe in corsa, si cammina con la mano sul cuore . Alle 7:45 il corteo dei partecipanti raggiungerà il sacrario per depositare una corona e osservare un minuto di silenzio scandito dal suono della tromba del bersagliere in memoria delle vittime della strage nazifascista del 29 settembre 1944 del maresciallo Albert Kesserling che eseguì l’ordine del maggiore delle SS Walter Reder. Reder, mente della strage, arrivò in Emilia a fine settembre per combattere i partigiani della brigata “Stella Rossa” e nei comuni di Marzabotto, Grizzana e Vado di Monzuno ordinò una serie di rappresaglie sulla popolazione che costarono la vita a migliaia di cittadini inermi. Fra le più atroci quella eseguita nella chiesa di Santa Maria di Casaglia dove i nazisti entrarono mentre don Ubaldo Marchioni e i fedeli recitavano il rosario e provocarono la morte di tutti i presenti.

Dopo la cerimonia commemorativa, in duemila daranno fiato ai polmoni correndo su tre percorsi a scelta , 10, 11 , mini di 3. L’itinerario “extra large” ripercorre strade e mulattiere attraversate da Angelo Bertuzzi che nel 1938 a venti anni consegnava la posta ai residenti.

PERCORSO : Partenza dal Parco “Peppino Impastato” direzione “Sperticano” con tre chilometri di salita, si prosegue per “la Sella”, giro ai piedi di Monte Sole, Nuovoleto, sentiero CAI nr. 100 fino alla “Collinaccia”, discesa da via Canovella , sentiero CAI nr. 128, via Lama di Reno, attraversamento ponte sospeso e finich-line nel parco dedicato al giornalista siciliano ucciso dalla mafia il 9 maggio del 1978, lo stesso giorno di ritrovamento del corpo senza vita di Aldo Moro, ex Presidente del Consiglio, trucidato dai terroristi delle “Brigate Rosse”.

PATROCINI : Regione Emilia-Romagna, Comune di Marzabotto, Monzuno, Grizzana Morandi, Bologna, Città Metropolitana di Bologna.

PARTNER : Comitato Regionale per le Onoranze ai caduti di Marzabotto, Associazione familiari vittime eccidi nazifascisti di Marzabotto, Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità Emilia Orientale, Comitato coordinamento podistico bolognese, ACSI (Associazione di Cultura, sport e Tempo libero).

Il ricavato delle quote di iscrizione verrà devoluto alla Associazione familiari delle vittime della strage alla stazione ferroviaria di Bologna del 2 agosto 1980 e alla Consulta dello Sport di Marzabotto.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Sport, potrebbe interessarti

I più visti

  • Feste dell'Unità: il programma da giugno a settembre

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 22 settembre 2019
  • "Le colline fuori della porta": passeggiate ed escursioni per i colli bolognesi

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 17 novembre 2019
    • Vari luoghi
  • "Be Here. Bologna Estate 2019": il programma da maggio a settembre

    • Gratis
    • dal 8 maggio al 30 settembre 2019
    • Vari luoghi
  • Arena Puccini, 90 film all'aperto e tanti ospiti

    • dal 11 giugno al 8 settembre 2019
    • Arena Puccini
Torna su
BolognaToday è in caricamento