Dall’Aquila all’Emilia: ricordare per ricostruire. Convegno di studi in due panel

L'Associazione Fornofilia e Filatelia  presenta Da L'Aquila all'Emilia: ricordare per ricostruire.
convegno di studi in due panel
venerdì 23 maggio
10.00 - 13.00
15.00 - 18.00
Sala Comunale Marco Biagi
c/o Baraccano, Via Santo Stefano 119
Bologna
Interverranno
10.00 - 13.00
Stefano Grandi - Ingegnere civile presso la Struttura Commissariale per
la Ricostruzione
Mario Ciammitti - Ingegnere aquilano impegnato nella ricostruzione
della città storica
Giuseppe Caporale - Giornalista de La Repubblica, autore del libro Il buco
nero (Garzanti, 2011)
Stefano Ciammitti - Studente del Centro Sperimentale di Cinematografica
di Roma e autore di documentari sul terremoto de L'Aquila
Pausa con buffet

15.00 - 18.00

Associazione Io Non Tremo - Associazione di promozione sociale nata come progetto di sensibilizzazione nei confronti del rischio sismico

Grazia Gamberini - Psicologa, psicoterapeuta e musicoterapeuta; autrice e regista del musical Heartquake: vite che cambiano.

Federica Falancia e Nicola Barzanti - Artista e Ingegnere, collaborano al progetto performativo partecipativoItalianMerzBilder (2011 - 2013)

Eugenio Riccomini - Storico dell'arte; ex Assessore alla Cultura della città di Bologna

Il progetto nasce dall'intento di rivivere in chiave critica due eventi sismici che hanno segnato profondamente la recente storia italiana, de L'Aquila del 2009 e quello emiliano del 2012. La volontà è creare un momento di incontro e riflessione caratterizzato da un nuovo punto di vista interdisciplinare, scientifico e umanistico.
La prima fase sviluppa un'indagine di tipo tecnico grazie all'intervento e al confronto con diversi professionisti del settore a proposito degli interventi specialistici da attuare in conseguenza o in previsione di un evento sismico.
Il secondo panel si occuperà delle ripercussioni che la catastrofe causa sul singolo e sulla comunità e delle manifestazioni artistiche generate dalla distruzione.

L'iniziativa nasce in grembo alla recente formazione dell'Associazione Universitaria Fornofilia e Filatelia, nata come filiazione della Rivista Culturale «Fornofilia e Filatelia». L'intento è di realizzare una piattaforma di incontro e diffusione delle idee che nascono tra le aule universitarie ma non hanno la possibilità di esprimersi attraverso i canali accademici ufficiali. Partendo da uno spazio comune di esperienze come quello studentesco, l'Associazione si pone l'obiettivo non solo di far interagire tra loro gli studenti, ma anche di far confrontare gli stessi con la realtà accademica e con quella più ampia della cittadinanza bolognese.

Con il contributo dell'Alma Mater - Università di Bologna

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • Stefano Benni torna a Bologna con tre serate di lettura all’insegna del “mistero”

    • Gratis
    • dal 4 al 18 febbraio 2020
    • Oratorio San Filippo Neri
  • Il mercato della musica 2020

    • Gratis
    • dal 29 gennaio al 26 febbraio 2020
    • Salaborsa
  • Carnevale al Centronova!

    • Gratis
    • 20 febbraio 2020
    • CentroNova, Villanova di Castenaso

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • Gianni Morandi e "Stasera gioco in casa – Una vita di canzoni": le date dei concerti a Bologna

    • dal 1 novembre 2019 al 27 febbraio 2020
    • Teatro Duse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento