'Bologna in lettere': Festival multidisciplinare di letteratura contemporanea

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

 con il patrocinio del Comune di Bologna

Festival Multidisciplinare di Letteratura Contemporanea

in collaborazione con:

Centro Studi - Archivio Pier Paolo Pasolini della Fondazione Cineteca di Bologna; Marco Saya Edizioni; e con il patrocinio, per le iniziative relative alle Scuole, di US - Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia - Romagna.

COMUNICATO STAMPA

Terza invasione cittadina per l'agitazione della cosa letteraria

Con il consueto patrocinio comunale e l'inconsueta suddivisione in tre fine settimana, a Maggio 2015 torna in città il Festival Multidisciplinare di Letteratura Contemporanea, Bologna in Lettere, quest'anno alla sua terza edizione, con inaspettati cambiamenti e novità, sempre su ideazione e concertazione di Enzo Campi, presidente del neonato Comitato Bologna in Lettere B.I.L.

Il festival quest'anno sarà suddiviso in tre fine settimana (Ven.15/Sab.16 - Ven. 22/Sab.23 - Ven.29/Sab.30 Maggio) durante i quali verranno proposti autori e artisti tra i più rappresentativi della scena contemporanea nazionale con approfondimenti e focus letterari incentrati su Elio Pagliarani e Patrizia Vicinelli.

Il Festival, che quest'anno avrà come tema "Sistemi d'Attrazione", ovvero le linee di intercomunicazione tra i vari linguaggi artistici, sarà dedicato a Pier Paolo Pasolini, al quale, tra le varie iniziative, sono riferiti due concorsi letterari per adulti e ragazzi, e vuole cogliere l'occasione per approfondirne in particolare il rapporto con la città di Bologna attraverso una collaborazione col Centro Studi Archivio Pier Paolo Pasolini, sui "luoghi bolognesi" del cinema pasoliniano e attraverso la produzione di un recital ispirato alla corrispondenza epistolare tra quelli che poi sarebbero divenuti i redattori della storica rivista letteraria bolognese "Officina" (Pasolini, Leonetti, Roversi).

Il festival si concluderà il 30 maggio con la consueta maratona letteraria in cui poeti, critici, performing artists, invaderanno i locali, le librerie, le biblioteche dell'intero centro cittadino.

Per info e contatti:

boinlettere.wordpress.com

info.bolognainlettere@gmailcom

Bologna, 02/03/15

I più letti di oggi


    Torna su
    BolognaToday è in caricamento