“I mercoledì della torre”: “Lìberamente” - Roberto Berveglieri presenta “Lui e il barbaro signore di Venezia“

Mercoledi' 9 settembre, ore 19 - al Voltone del Podestà, in P.zza re Enzo

per la rassegna letteraria "I Mercoledì della Torre" - "Lìber a mente"

ROBERTO BERVEGLIERI

presenta il suo libro

"Lui e il Barbaro Signore di Venezia" (editore Il Cerchio 2014)

moderatore Giovanni Gotti

Proseguono con grande successo "I Mercoledì della Torre" - "Liber a mente", la rassegna di incontri con l'Autore presso la Torinese 1888, sotto il Voltone del Podestà.

Questa settimana l'ospite sarà Roberto Berveglieri - scrittore, storico dell'economia ed esperto di Storia Veneziana che ci parlerà del suo libro "Lui e il Barbaro Signore di Venezia", una storia di amore e di amicizia, ambientata tra la Repubblica di Venezia e l'Abbazia Benacense sul lago di Garda.

Lo scrittore parlerà di sè e del suo romanzo, incalzato dallo straordinario Giovanni Gotti - scrittore, autore e regista

La rassegna "I Mercoledì della Torre" "Lìber a mente", organizzata dal Forum dei Comitati e delle Associazioni in collaborazione con La Torinese 1888, è inserita nel cartellone MADE IN BOBO. SPETTACOLI IN CANTIERE, le iniziative promosse dal Comune di Bologna intorno all'area del cantiere BOBO.

Gratuito. Consigliata la prenotazione tavolo allo 051.236743.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Botero: a Palazzo Pallavicini una inedita mostra sull'icona dell'arte sudamericana (prolungata)

    • dal 12 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Palazzo Pallavicini
  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento