Okupé 20th birthday al Link

Arriva al Link il tour della crew marsigliese Okupé, simbolo della tekno dei free party degli anni 90. In consolle per Okupé: XTech, Babylon Joke e Arobass, accompagnati da amici e dj italiani.

All'alba degli anni 90, "OQP" è innanzitutto una crew di writers e skaters originari di Marsiglia, molto influenzati dalla scena hip hop e dancehall di quel periodo. Le iniziali significano "Original Quartier du Panier" in omaggio al loro quartiere di nascita.

Nel 1993 iniziano a dedicarsi alla musica elettronica, organizzando i primi free party nel sud della Francia, attraversando poi, l'anno seguente, gran parte dell'Europa con un bus e un sound-system. Nel 1997, una parte del gruppo ritorna a Marsiglia, e fonda l'etichetta "Okupé Production", mentre l'altra si unisce a due sound-systems inglesi, "Facom Unit" e "Total Resistance ", dando nascita alla storica tribe nomade "Sound Conspiracy".

A distanza di 20 anni, anche se lo scenario è notevolmente mutato, quel flusso ancora non si è interrotto, e nel frattempo è nata una solida e florida corrente musicale che si rifà a quella storica esperienza.

Navetta gratuita da Piazza VIII agostodalle h 23 ogni 45 minuti circa.Navette a pagamento NightLife (da casa al Link): 342 1215422 // www.zeerostress.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Le Frecce Tricolori passano da Bologna per celebrare la Festa della Repubblica

    • solo domani
    • Gratis
    • 29 maggio 2020
  • "Videogame Art Museum": il museo dei videogiochi fra console e postazioni prova

    • Gratis
    • dal 2 febbraio al 31 maggio 2020
    • Videogame Art Museum
  • Vasco Rossi in concerto a Imola: nell'estate 2020 un grande live all'Autodromo

    • 26 giugno 2020
    • Autodromo Enzo e Dino Ferrari
  • Teatro Comunale di Bologna, il calendario 2020: nuova stagione di opera e danza

    • dal 24 gennaio al 23 giugno 2020
    • Teatro Comunale di Bologna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento