A Imola la Festa nazionale dell'Unità 2017

  • Dove
    Area Lungofiume
    Indirizzo non disponibile
    Imola
  • Quando
    Dal 09/09/2017 al 24/09/2017
    Orario non disponibile
  • Prezzo
    Prezzo non disponibile
  • Altre Informazioni
    Sito web
    partitodemocratico.it

Dal 9 al 24 settembre Imola ospita la Festa Nazionale de L’Unità nell'Area Lungofiume, Via Pirandello. Spettacoli, concerti, teatro in quattro spazi differenti e poi l’Arena, la balera del liscio tradizionale, lo spazio per i balli latino americani e infine il piano bar. Programma in aggiornamento. 

MUSICA  E SPETTACOLI. Il 10 settembre, Enrico Ruggeri e i Decibel che ripercorreranno la loro incredibile carriera con suoni che spaziano dal punk al rock al pop al cantautorale e che hanno fatto di questi artisti dei capisaldi dell’innovazione e la storia nella scena musicale italiana.

Giuliano “The King” Palma si esibirà in concerto l’11 settembre e da re incontrastato del bogaloo, stile nato dalla fusione di musica latina, twist, rhythm’n’blues, porterà tutta la sua energia marchio distintivo del suo inconfondibile sound.

Il 12 settembre sarà il tempo della Bandabardò gruppo storico del panorama rock/folk che prende le origini nel 1993 e fino ai giorni nostri continua a far ballare con il suo ritmo trascinante e coinvolgente intere generazioni.

Il 13 settembre la performance teatrale “Non c’è più : presenzassenza #la storia” porterà gli spettatori in un viaggio tra passato e presenza sui cambiamenti socio/culturali avvenuti nel nostro paese.

⁠Il 15 settembre gli Africa Unite, gruppo rocksteady-dub nato a Pinerolo nel 1981 e considerata la prima band del panorama reggae italiano, ci farà ballare in una serata all’insegna della multiculturalità.

Carlo Lucarelli presenterà il 18 settembre il suo spettacolo “Controcanti : L’Opera Buffa della Censura”: due musicisti, un po’ cialtroni e in fuga da una qualsiasi dittatura, si rifugiano in uno scantinato.Un viaggio semiserio tra le musiche che hanno osato lo sberleffo al regime, con lo scrittore Carlo Lucarelli e i musicisti Marco Caronna / voce, chitarra, percussioni – Alessandro Nidi / pianoforte.

Marlene Kuntz. ⁠Il 19 settembre è il momento dei Marlene Kuntz gruppo noise rock con fortissime vene cantautorali che , con la loro nascita, hanno rappresentato e rappresentano una delle vere, autentiche, cristalline, rivoluzioni culturali del modo di far musica in Italia.
⁠⁠
Soul System. ⁠Il 20 settembre i Soul System, vincitori di X-Factor X Edizione, saliranno sul palco della Festa e dimostreranno la loro capacità di far propria ogni canzone, unendo r’n’b, hip hop, funk, soul e pop come solo loro sanno fare.

Twins Father'sBand. L⁠a Twin’s Fathers Band, gruppo di medici che hanno deciso di unire le proprie forze musicali con l’impegno di fare della corretta informazione scientifica tramite cover di brani famosi, si esibiranno il 22 settembre in un concerto sorprendente.

⁠Il 23 settembre sarà il momento dei millennials (e nn solo) e tutta la Festa ballerà al ritmo di WeLove2000, serata dance concepita per celebrare il nuovo millennio.

⁠Il 24 settembre l’orchestra di Mirko Casadei con le tradizioni della terra che ospita la Festa. 
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Avatar anonimo di Di Marco Carlo
    Di Marco Carlo

    Il programma completo,grazie!

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

  • Festa degli Elfi e Natale in piazza a Casalecchio di Reno

    • 7 dicembre 2019
    • Piazza del Popolo
  • Festa di Santa Barbara, patrona dei vigili del fuoco: tutti in Piazza Maggiore

    • Gratis
    • 8 dicembre 2019
    • Piazza Maggiore, Bologna
  • "Bologna Balla per le Feste": dal 27 dicembre al 5 gennaio

    • Gratis
    • dal 27 dicembre 2019 al 5 gennaio 2020
    • Vari luoghi

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Torna il Villaggio di Natale Francese in Piazza Minghetti

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • Piazza Minghetti e Piazza del Francia
  • "Anthropocene": mostra multidisciplinare sull’impatto dell’uomo sul pianeta

    • Gratis
    • dal 16 maggio 2019 al 5 gennaio 2020
    • Fondazione MAST
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento