Gino Castaldo racconta "Fabrizio de Andrè"

Il primo appuntamento della rassegna "Lezioni di Rock" condotte da Ernesto Assante e Gino Castaldo è dedicato a Fabrizio De Andrè in particolare all'album Creuza de ma che nelle parole del suo stesso autore, “è stato il miracolo di un incontro simultaneo fra un linguaggio musicale e una lingua letteraria, entrambi inventati. Ho usato la lingua del mare, un esperanto dove le parole hanno il ritmo della voga, del marinaio che tira le reti e spinge sui remi". De Andrè, insieme a Mauro Pagani, andò nel 1984 contro tutte le regole del mercato discografico: un disco interamente in dialetto, che contro ogni aspettativa conquistò pubblico e critica.
In questo evento Castaldo, critico musicale e giornalista di Repubblica, ripercorre la musica e la vita dell'artista genovese, attraverso un viaggio emozionante tra video, racconti, aneddoti, musica e letture.

PER INFO
Biglietteria Teatro Comunale
Tel. 051. 82 50 22
Giornate di apertura:
mercoledì e sabato dalle 10.30 alle 12.30
giovedì e venerdì dalle 17 alle 19
Email: biglietteriateatro@comunepersiceto.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Renato Zero annuncia due date a Bologna: "Zero il folle in tour"

    • dal 21 al 22 dicembre 2019
    • Unipol Arena
  • Gianni Morandi e "Stasera gioco in casa – Una vita di canzoni": le date dei concerti a Bologna

    • dal 1 novembre 2019 al 27 febbraio 2020
    • Teatro Duse

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Torna il Villaggio di Natale Francese in Piazza Minghetti

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • Piazza Minghetti e Piazza del Francia
  • "Anthropocene": mostra multidisciplinare sull’impatto dell’uomo sul pianeta

    • Gratis
    • dal 16 maggio 2019 al 5 gennaio 2020
    • Fondazione MAST
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento