Giro d’Italia: culturando e degustando in bicicletta, attraverso le regioni italiane

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di BolognaToday

FRIULI VENEZIA GIULIA

La regione sarà la protagonista della serata attraverso i racconti del Touring Club Italiano e il menù dedicato a cura de I Cinque Sensi

dal 23 giugno al 19 settembre

c/o CSRC G.Costa - Via Azzo Gardino 48, Bologna

Martedì 30 giugno alle ore 20:00 presso il CSRC Giorgio Costa, secondo appuntamento di Giro d'Italia - Culturando e Degustando in bicicletta attraverso le regioni italiane, la rassegna in 17 tappe dedicata alla "bicicletta e alle varie regioni d'Italia, attraverso momenti artistico-culturali, gastronomici e 'geografici'.

La regione protagonista della serata sarà il Friuli Venezia Giulia, che sarà descritta da Valeria Bortolotti, membro del Touring Club Italiano - Club di Territorio di Bologna. Valeria racconterà di come il Friuli sia terra di romani e longobardi, delle origini della propria cucina riconducibili alle tradizioni della Carnia, alle suggestioni Austriache e Slovene.

A seguire lo spettacolo 'Operetta che passione", un tributo all'importanza che Trieste, città mitteleuropea, ha sempre riservato all'operetta curato da Ten Teatro e dall'Associazione Musicale Boccherini. Con Maria Claudia Bergantini (cantante) e Raffaella Zagni (pianista).

Completa la serata, una gustosa cena friulana a base di Susini, ovvero gnocchetti di patate con un cuore di prugne e pangrattato, Frico con patate e cipolla, Spuma allo Slivoriz. Il tutto innaffiato da un buon Rielsing. Menu a cura di Mariella Riccio.

La tappa friulana sarà aperta da un breve omaggio in prosa tratto dalla raccolta di articoli "Buzzati e il giro d'Italia".

Giro d'Italia è un'iniziativa organizzata da Ten Teatro Musica e Touring Club Italiano - Club di Territorio di Bologna, in collaborazione con l'Associazione I Cinque Sensi e ANCeSCAO Coordinamento Provinciale - CSRC G.Costa.

Torna su
BolognaToday è in caricamento