Gran Festival internazionale della Zuppa del 1° Maggio: ANNULLATO

ANNULLATO CAUSA MALTEMPO: Non è al momento stata individuata una nuova data alternativa.

L'11esima edizione del Gran Festival internazionale della Zuppa si terrà il 1°maggio 2016. 

A partire dalle 15, via Salgari e il parco tra gli orti comunali del Pilastro ospiteranno la storica festa di strada “dedicata alla condivisione e contaminazione di ricette e culture, sapori e saperi, all’insegna del ‘diritto alla scarpetta’ (e pentola intera)”, ricordano gli organizzatori.

La gara ludico-gastronomica di matrice popolare, è promossa dalle associazioni “Oltre…”, Orti Salgari e Betty and Books, con il patrocinio del quartiere San Donato del Comune di Bologna, e si ripropone come “occasione di incontro e contaminazione, un’opportunità per creare socialità, vivere diversamente lo spazio urbano che finalmente rivela l’incredibile tesoro delle culture che lo compongono”. Il tutto coinvolgendo enti, associazioni, gruppi spontanei di cittadini e artisti di strada riuniti in una rete di soggetti auto-nominati gli “In-Zupppati”.

E’ la seconda volta che Festival della zuppa si accasa al Pilastro, forte del sostegno ricevuto lo scorso anno dagli Orti Salgari e dell’accoglienza dagli abitanti. La novità di quest’anno è la data. Solitamente a Bologna le zuppe in gara bollivano in pentola la domenica che precede il 25 aprile, celebrando Liberazione e Costituzione, quest’anno è stata scelta la domenica successiva, l’1 maggio e festa del lavoro. “La zuppa è infatti un piatto comune a tutti i popoli e le culture” e come recitava la ‘Zuppa Costituente’ dell’edizione 2010, “è fondata sul giro del mestolo, ossia sul lavoro”. L’1 maggio inoltre è la data in cui il festival si svolge a Lille, città in cui è nato (nel quartiere multietnico di Wazemmes), prima di diffondersi a Barcellona, Berlino, Cracovia, Francoforte e Bologna.

Attorno al festival della zuppa, inoltre, continuano le iniziative che confermano la sua vocazione internazionale. L’associazione “Oltre…” e la Cooperativa Csapsa 2, con il sostegno dell’Ufficio franco-tedesco Ofaj, hanno lanciato un progetto europeo che permette a ragazzi tra i 14 e i 16 anni di mettere in scena l’Europa utilizzando l’arte teatral-circense come metodo e mezzo di esplorazione. Dopo aver toccato la Francia e la Germania, la loro performance culminerà all’interno del festival della zuppa di Bologna.

Come vuole la tradizione, dopo la fase preliminare di accettazione delle zuppe in gara presso lo zuppen-desk, il festival vedrà da un lato schierarsi la creatività degli “zuppanti” concorrenti, muniti di pentole di tutte le dimensioni, mestoli, zuppe fumanti e spirito di collaborazione competitiva. Dall’altro lato vedrà l’assalto degli assaggiatori, scodella intorno al collo e cucchiaio alla mano. Il consiglio per questa edizione è di munirsi anche di pane e usufruire del diritto inalienabile di tutti alla ‘scarpetta’.

Attenti alla sostenibilità dell’evento, gli organizzatori “In-Zuppati” consigliano di utilizzare i mezzi pubblici, di portarsi da casa piatti e ciotole da poter riutilizzare, di ridurre al minimo i rifiuti e differenziarli. Come ogni anno, il festival sarà preceduto da una serie di micro eventi chiamati “Zuppa off”: dal 3 aprile stuzzicheranno l’appetito e la curiosità. Per iscriversi alla gara e partecipare come concorrenti è possibile compilare il modulo online www.associazioneoltre.org, inviare una mail con oggetto “M’in-zuppo” a festivalzuppa@gmail.com o telefonare ai numeri 051-6390743 o 388-6469261 (dalle 9 alle 12 e dalle 17 alle 21). (Agenzia Dire)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Manifestazioni, potrebbe interessarti

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • "Le colline fuori della porta": passeggiate ed escursioni per i colli bolognesi

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 17 novembre 2019
    • Vari luoghi
  • Tartufesta 2019: il calendario delle sagre e delle degustazioni

    • Gratis
    • dal 4 agosto al 10 novembre 2019
    • Vari comuni dell'Appennino
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
Torna su
BolognaToday è in caricamento