Irene Grandi e i Pastis a Bologna con "Lungo Viaggio"

Martedì 28 giugno, a metà fra un concerto e una performance, ai Giardini al Cubo ci sono Irene Grandi e i Pastis con "Lungo Viaggio". 

Lungoviaggio è evento/laboratorio nell’ambito della videoarte musicale, dove le immagini del quotidiano, i suoni e i rumori della più varia umanità, i volti degli spettatori, le parole e la musica, si fondono in un’unica performance interattiva.

Lo spettacolo avrà un prologo di carattere sperimentale: gli spettatori che vorranno approfondire il linguaggio della performance potranno partecipare al laboratorio, che si terrà nei giorni di spettacolo a partire dalle 17:00 presso le stesse venue. In questa occasione sarà allestito uno speciale set fotografico condotto dagli artisti stessi che, interagendo con i partecipanti, ne faranno protagonisti attivi. Dal laboratorio nascerà così un mondo di immagini, voci e suoni che saranno materia prima per la realizzazione di uno speciale video/performance, successivamente reso disponibile tramite i canali social degli stessi artisti.

Con l’aiuto del pubblico si svilupperà così un breve percorso che avrà il suo culmine nello spettacolo serale, con la grande voce di Irene, gli strumenti di lavoro dei Pastis e le proiezioni video: una simbiosi tra chitarre, pianoforte, macchina fotografica, canto. La musica prenderà forma dall’interazione viva con quel che accade, in cui “un occhio vede e l’altro sente” (sottotitolo fisso delle attività artistiche dei Pastis). Sarà una reinterpretazione in tempo reale che si avvarrà anche delle riprese sul pubblico per farsi musica. Uno spettacolo atipico in cui le immagini “si suoneranno e si canteranno”, una sorta di “fotoconcerto” dove ogni opera messa in scena rappresenterà un viaggio , concorrendo così a delineare il tema portante voluto dagli artisti e da cui nasce il titolo “Lungoviaggio”.

L’incontro con Irene Grandi

Irene incontra i Pastis in occasione della pubblicazione dell’album realizzato assieme a Stefano Bollani ad ottobre 2012 ed inizia a collaborare con loro nel 2013 per la realizzazione del suo disco solista “Un vento senza nome”, pubblicato nel 2015. Mentre i lavori sono in corso, Irene intuisce che, oltre alla musica, può esserci un incontro con i Pastis anche sul terreno della videoarte. Da qui, la prospettiva di una collaborazione che sfocierà in un progetto comune. Durante l’esibizione i video dei Pastis interagiranno con la musica suonata dal vivo. Sul palco Irene svilupperà, con la sua peculiare voce, i vari spunti musicali che i video suggeriranno, dando loro continuità e forma compiuta: un viaggio fatto di suoni, foto e melodie.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Renato Zero annuncia due date a Bologna: "Zero il folle in tour"

    • dal 21 al 22 dicembre 2019
    • Unipol Arena
  • Gianni Morandi e "Stasera gioco in casa – Una vita di canzoni": le date dei concerti a Bologna

    • dal 1 novembre 2019 al 27 febbraio 2020
    • Teatro Duse

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Torna il Villaggio di Natale Francese in Piazza Minghetti

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • Piazza Minghetti e Piazza del Francia
  • "Anthropocene": mostra multidisciplinare sull’impatto dell’uomo sul pianeta

    • Gratis
    • dal 16 maggio 2019 al 5 gennaio 2020
    • Fondazione MAST
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento