Leonardo da Vinci - San Girolamo. Dalle caricature al San Girolamo: la grande beffa

La mostra si propone di guidare il visitatore alla scoperta e alla comprensione di un diverso approccio circa l’anomala concezione artistica di Leonardo da Vinci, anche in relazione alle dogmatiche informazioni tramandate fino ai giorni nostri dai tempi passati. Del San Girolamo però si ignora tutto (datazione, committenza, significato) ciò che sembra ben evidente è solo l’incompletezza dell’opera, il dipinto appare infatti abbozzato. Anche per questa peculiarità è ben noto e molto studiato. Situato nelle gloriose stanze vaticane rappresenta il santo penitente che si percuote il petto con una pietra. La simbologia segue la tradizione cristiana (e gli stereotipi) ad essa associata, pertanto ripropone una visione nota nonostante il dipinto si mostri di incerta lettura. La rappresentazione appare comunque ambivalente, in parte si ritrovano i tratti del Leonardo più virtuoso, nella quasi fotografica rappresentazione anatomica della testa e del collo, altre parti sono molto scarne, quasi accennate, come la bozza del leone la cui sagoma si delinea solo nella netta demarcazione tra luce e ombra, buttata giù con pochi tratti essenziali per fermare giusto un'idea.
Così sembra, ma con Leonardo nulla è mai come appare. Questa particolare rappresentazione infatti è stata attentamente ponderata e voluta proprio in queste forme, poiché tutto è incentrato sulle figure tridimensionali che le diverse stratificazioni considerano. A dispetto delle apparenze questo è un lavoro finito, molto più spettacolare di ciò che sembra all’ignaro osservatore, come sempre, trattandosi di un capolavoro di Leonardo. E’ però necessario comprendere quali sono gli accorgimenti utili per cogliere il fine ultimo dell’artista, perché la soluzione è tanto sofisticata quanto l’incomprensione che l’accompagna. La rappresentazione (che si beffa di tutti) è un vero rompicapo in perfetto stile rinascimentale e nasconde tante sorprese tutte da svelare. E’ lo scopo della mostra, prendere per mano lo spettatore alla scoperta di un mondo altrimenti invisibile.

MOSTRA ESPLICATIVA SU PANNELLI - VISITE GUIDATE

Prenotazione obbligatoria (n. limitato per visita)
- online : https://artendvision.com/prenotazioni
- oppure prenotazioni e info Cell. 3701397502
- mail : artendvision5@gmail.com
 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • "Sotto le stelle del cinema": il programma del cinema in Piazza Maggiore e al BarcArena

    • Gratis
    • dal 4 luglio al 1 settembre 2020
    • Piazza Maggiore e BarcArena
  • RINVIATO Pearl Jam: un concerto all'Autodromo di Imola

    • solo domani
    • 5 luglio 2020
    • Autodromo Enzo e Dino Ferrari
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • Rocchetta Mattei riaperta al pubblico con un nuovo percorso

    • dal 23 maggio al 31 agosto 2020
    • Rocchetta Mattei
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento