Conferenze: "1946-1956. Le passioni e la forza di un decennio"

Da venerdì 1 a venerdì 15 aprile 2016 alle ore 17.00 alla  Casa della Conoscenza – Piazza delle Culture "1946-1956. Le passioni e la forza di un decennio. Politica ed economia dei "10 anni che sconvolsero il XX secolo" nelle conferenze di Leonardo Goni e Marco Poli.

Venerdì 1 aprile, alle ore 17.00, presso la Casa della Conoscenza (Via Porrettana 360 – Casalecchio di Reno), inizia un ciclo di tre conferenze condotto da Leonardo Goni, con la partecipazione di Mauro Ungarelli, per approfondire i 10 anni cruciali che seguirono la fine della II Guerra Mondiale.
Le conferenze proseguiranno venerdì 8 aprile e, con la partecipazione straordinaria di Marco Poli, venerdì 15 aprile.

Con il mese di aprile si rinnova l'appuntamento con l'approfondimento storico che da diversi anni l'Associazione Amici della Primo Levi – Valle del Reno, insieme alla Biblioteca C. Pavese, propone alla cittadinanza, con un taglio concentrato più sull'economia che sulla cultura e con la consueta attenzione al livello locale oltre che globale. "1946-1956. Le passioni e la forza di un decennio che ha plasmato il mondo" si dedica agli anni di snodo del XX secolo, da 70 a 60 anni fa, in cui l'umanità passò dalla Seconda Guerra Mondiale alla Guerra Fredda e pose le basi, a partire dalla ricostruzione post-bellica, per lo sviluppo economico e tecnologico più impetuoso della storia.
I 3 incontri in programma si svolgeranno tutti alle ore 17.00 in Piazza delle Culture, con ingresso libero.

Le prime due conferenze di "1946-1956. Le passioni e la forza di un decennio che ha plasmato il mondo" saranno affidate allo storico Leonardo Goni, coadiuvato da Mauro Ungarelli.
Venerdì 1 aprile, con "Sogni e speranze dell'Italia: dalla ricostruzione al boom", Goni si concentrerà sulle scelte istituzionali compiute, in pochi difficili mesi del dopoguerra, dal nostro Paese e dalla sua Assemblea Costituente, tra il referendum monarchia/repubblica del 2 giugno 1946 e le elezioni politiche del 18 aprile 1948 che sancirono la "scelta di campo" del blocco occidentale, da cui discesero l'attuazione del Piano Marshall nel 1948-51 e il successivo "miracolo economico italiano".
Sguardo puntato sugli equilibri politici globali nella seconda conferenza, "Alba di guerra fredda: le relazioni internazionali tra rischi di guerra e tentativi di pace", in programma venerdì 8 aprile. Anche il deterioramento dei rapporti tra le potenze vincitrici della Seconda Guerra Mondiale fu questione di pochi mesi, segnati dal discorso di Fulton in cui il 5 marzo 1946 Churchill evocò la "cortina di ferro" e dal colpo di stato comunista in Cecoslovacchia nel gennaio/febbraio 1948, entro un quadro mondiale modificato negli stessi anni dalla rivoluzione cinese e dalla nascita del conflitto arabo-israeliano, fino al 1956 annus horribilis, tra crisi di Suez (atto conclusivo dell'imperialismo europeo) e invasione sovietica dell'Ungheria (con le conseguenti crisi di coscienza nella sinistra italiana ed europea).

La conferenza di chiusura di venerdì 15 aprile vedrà la partecipazione straordinaria dello storico Marco Poli, per parlare di "Il decennio 1946-1956 a Bologna": le difficoltà della ricostruzione, il ruolo del Sindaco Giuseppe Dozza (che nel 1956 vinse nuovamente le elezioni comunali contro Giuseppe Dossetti) nel gettare le basi del decentramento amministrativo e del "modello emiliano".

Ingresso libero a tutte le conferenze
A cura di Biblioteca C. Pavese e Associazione Amici della Primo Levi – Valle del Reno
Per informazioni: Tel. 051.598300 – E-mail biblioteca@comune.casalecchio.bo.it

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Incontri, potrebbe interessarti

  • “I Giardini del Baraccano”: tanti eventi dal 30 giugno al 18 settembre

    • Gratis
    • dal 30 giugno al 18 settembre 2020
    • Giardino del Baraccano
  • Certosa di Bologna, il calendario estivo: dal 18 giugno al 3 novembre 2020

    • dal 18 giugno al 3 novembre 2020
    • Certosa di Bologna
  • "Crinali": musicisti, narratori e artisti da incontrare "a sorpresa" lungo l'Appennino

    • Gratis
    • dal 1 luglio al 31 dicembre 2020
    • Appennino

I più visti

  • "Sotto le stelle del cinema": il programma del cinema in Piazza Maggiore e al BarcArena

    • Gratis
    • dal 4 luglio al 1 settembre 2020
    • Piazza Maggiore e BarcArena
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 29 novembre 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • Rocchetta Mattei riaperta al pubblico con un nuovo percorso

    • dal 23 maggio al 31 agosto 2020
    • Rocchetta Mattei
  • La Collina delle Meraviglie: il programma dal 16 giugno al 15 settembre

    • dal 16 giugno al 15 settembre 2020
    • Colli bolognesi
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento