Egittomania in Certosa: viaggiatori, simboli e curiosità

A seguito delle campagne napoleoniche in Egitto scoppiò in Europa una vera e propria “Egittomania”. Mummie millenarie, tesori faraonici e geroglifici misteriosi erano sulla bocca di tutti  e tutti volevano avere qualcosa di egiziano....anche nell'Aldilà. In Certosa l'Egittomania ha lasciato numerosi segni nelle tombe dei viaggiatori che visitarono il paese, nei simboli che si diffusero nel cimitero e nelle storie delle persone che oggi riposano...sotto insospettabili piramidi.

Ritrovo ore 10.30 all'ingresso del Cimitero, in Via della Certosa 18 (chiesa).
L’Associazione chiede un contributo di 10€ per gli adulti e di 5€ per i bambini sotto i 12 anni. Per ogni ingresso saranno devoluti 2€ per i restauri della Certosa.
Minimo 10 partecipanti. La visita si terrà anche in caso di maltempo.

Prenotazione obbligatoria al numero 348 1431230 (pomeriggio e sera).

Iniziativa rivolta esclusivamente ai soci. Sarà possibile associarsi al momento della visita guidata compilando l'apposito modulo e ricevendo la tessera (da presentare alle visite successive). La quota associativa è di 10 euro e la prima visita guidata è in omaggio.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di , potrebbe interessarti

I più visti

  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • TEA - Teatro EuropAuditorium: musical, concerti, danza e grandi eventi. Il programma 2019/2020

    • dal 27 settembre 2019 al 21 aprile 2020
    • TEA Teatro Europa Auditorium
  • Teatro Arena del Sole e Teatro delle Moline: la programmazione 2019/2020

    • dal 15 settembre 2019 al 9 aprile 2020
    • Teatro Arena del Sole
  • "Videogame Art Museum": il museo dei videogiochi fra console e postazioni prova

    • Gratis
    • dal 2 febbraio al 31 maggio 2020
    • Videogame Art Museum
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento