'Oggetti con una storia': sessanta settanta - vintage design

Dopo le mostre Disegno e Progetto di Massimo Iosa Ghini del 2013 e Disfunzione Mediterranea del collettivo PADIGLIONEITALIA del 2014, a cura di Alberto Zanchetta, OTTO Gallery presenta per la terza volta nei propri spazi, nel contesto di eventi legati alla dimensione del progetto, un'esposizione dedicata al design.

Se la mostra personale di Iosa Ghini si incentrava sul disegno come forma di progetto e la mostra Disfunzione Mediterranea proponeva il lavoro di giovani designer, in una forma nuova e ampliata dopo l'anteprima al Museo d'Arte Contemporanea di Lissone e la partecipazione al Fuorisalone di Milano, questa volta lo sguardo si rivolge agli anni d'oro del design italiano: in mostra oggetti di design vintage degli anni '60 e '70 (da Carlo Scarpa a Achille e Pier Giacomo Castiglioni…) che dialogano con alcune opere d'arte coeve di collezione della galleria.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • "Anthropocene": mostra multidisciplinare sull’impatto dell’uomo sul pianeta

    • Gratis
    • dal 16 maggio 2019 al 5 gennaio 2020
    • Fondazione MAST
  • Carracci, Guido Reni, Guercino: i pittori del Seicento bolognese in mostra

    • Gratis
    • dal 9 maggio al 13 ottobre 2019
    • FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA

I più visti

  • Feste dell'Unità: il programma da giugno a settembre

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 22 settembre 2019
  • "Le colline fuori della porta": passeggiate ed escursioni per i colli bolognesi

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 17 novembre 2019
    • Vari luoghi
  • "Be Here. Bologna Estate 2019": il programma da maggio a settembre

    • Gratis
    • dal 8 maggio al 30 settembre 2019
    • Vari luoghi
  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
Torna su
BolognaToday è in caricamento