Anteprima di "Neruda", il film che ha stregato Cannes

Lunedì 10 ottobre alle ore 21.15 NERUDA, di Pablo Larraín, con Luis Gnecco e Gael García Bernal il film che ha stregato il Festival di Cannes. 

Lunedì 10 ottobre a Bologna (Cinema Odeon) secondo appuntamento della stagione 2016/2017 di Sala Biografilm con la proiezione in versione originale sottotitolata di NERUDA, sesto lungometraggio del regista cileno Pablo Larraín, che ha stregato pubblico e critica allo scorso Festival di Cannes.

In Italia è stato presentato in anteprima lo scorso 17 Giugno durante la cerimonia di premiazione di Biografilm Festival | International Celebration of Lives 2016, che ha visto come ospite d'onore l'attore Gael García Bernal.

Perseguitato politicamente per essersi opposto al governo di Videla e braccato dal prefetto di Polizia, Oscar Peluchonneau (Gael García Bernal), Neruda (Luis Gnecco) tenterà di abbandonare il paese insieme alla moglie. Il gioco del gatto e del topo che vedrà come protagonisti Neruda e l'ispettore Peluchonneau diventa illeitmotiv intimo e pericoloso della narrazione. Le vicissitudini del poeta avranno eco fino all'Europa, alimentando la fama del personaggio e facendolo assurgere a simbolo di libertà.

NERUDA sarà nelle sale italiane a partire dal 13 ottobre, distribuito da Good Films.

NERUDA (Argentina, Cile, Spagna, Francia/2016/107') È il 1948 e la Guerra Fredda è arrivata anche in Cile. Al congresso, il Senatore Pablo Neruda accusa il governo di tradire il Partito Comunista e rapidamente viene messo sotto accusa dal Presidente Gonzales Videla. Il prefetto della Polizia, Oscar Peluchonneau viene incaricato di arrestare il poeta. Neruda tenta di scappare dal paese assieme alla moglie, la pittrice Delia del Carril, e i due sono costretti a nascondersi. Traendo ispirazione dai drammatici eventi della sua vita di fuggitivo, Neruda scrive la sua epica raccolta di poesie "Canto General". Nel frattempo, in Europa, cresce la leggenda del poeta inseguito dal poliziotto e alcuni artisti capitanati da Pablo Picasso iniziano ad invocare la libertà per Neruda. Ciononostante Neruda vede questa battaglia contro la sua nemesi Peluchonneau come opportunità per reinventare sé stesso. In questa vicenda del poeta perseguitato e del suo avversario implacabile, Neruda intravede per sé stesso dei risvolti eroici: la possibilità cioè di diventare un simbolo di libertà, oltre che una leggenda della letteratura.

Uscita: Giovedì 13 ottobre (Good Films)

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

I più visti

  • Le Frecce Tricolori passano da Bologna per celebrare la Festa della Repubblica

    • solo domani
    • Gratis
    • 29 maggio 2020
  • "Videogame Art Museum": il museo dei videogiochi fra console e postazioni prova

    • Gratis
    • dal 2 febbraio al 31 maggio 2020
    • Videogame Art Museum
  • Vasco Rossi in concerto a Imola: nell'estate 2020 un grande live all'Autodromo

    • 26 giugno 2020
    • Autodromo Enzo e Dino Ferrari
  • Teatro Comunale di Bologna, il calendario 2020: nuova stagione di opera e danza

    • dal 24 gennaio al 23 giugno 2020
    • Teatro Comunale di Bologna
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento