Omaggio a David Bowie al Cinema Lumiere

La Cineteca di Bologna ricorda David Bowie con una maratona fuori programma di quattro film al Cinema Lumiere: appuntamento venerdì 15 gennaio 2016. 

Primo appuntamento alle ore 18 con "Labyrinth – Dove tutto è possibile", film fantastico diretto nel 1986 da Jim Henson, nel quale David Bowie – autore anche delle canzoni che si ascoltano nel film – interpreta il ruolo di Jaret, il re dei Goblin.

Alle ore 20 vedremo il documentario di D. A. Pennebaker "Ziggy Stardust and the Spiders from Mars" (1973), presentato da Pierfrancesco Pacoda.

Sarà invece Alberto Ronchi a introdurre alle ore 21.45 "L’uomo che cadde sulla Terra", realizzato nel 1976 da Nicolas Roeg, esordio per Bowie in veste d’attore in un lungometraggio. 

A chiudere la serata, a mezzanotte e un quarto, "Miriam si sveglia a mezzanotte", esordio del regista Tony Scott nel 1983.
Biglietto unico per tutte le proiezioni € 5.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cinema, potrebbe interessarti

  • Arena Puccini, 90 film all'aperto e tanti ospiti

    • dal 11 giugno al 8 settembre 2019
    • Arena Puccini
  • “Cinema in tour” a Imola: 7 proiezioni a ingresso gratuito

    • Gratis
    • dal 20 luglio al 28 agosto 2019
    • Centri sociali cittadini
  • Arena Tivoli, un'estate tutta da....gustare: il programma

    • dal 29 giugno al 1 settembre 2019
    • ARENA CINEMA TIVOLI

I più visti

  • Feste dell'Unità: il programma da giugno a settembre

    • Gratis
    • dal 1 giugno al 22 settembre 2019
  • "Le colline fuori della porta": passeggiate ed escursioni per i colli bolognesi

    • Gratis
    • dal 24 marzo al 17 novembre 2019
    • Vari luoghi
  • "Be Here. Bologna Estate 2019": il programma da maggio a settembre

    • Gratis
    • dal 8 maggio al 30 settembre 2019
    • Vari luoghi
  • Arena Puccini, 90 film all'aperto e tanti ospiti

    • dal 11 giugno al 8 settembre 2019
    • Arena Puccini
Torna su
BolognaToday è in caricamento