Omar Hassan in mostra al Royal Carlton Hotel

  • Dove
    Royal Carlton Hotel
    Indirizzo non disponibile
  • Quando
    Dal 27/01/2017 al 29/01/2017
    dalle ore 18:30 alle 22
  • Prezzo
    Gratis
  • Altre Informazioni

ContiniArtUK annuncia l’esclusiva esposizione delle opere d’arte di OMAR HASSAN presso il Royal Carlton Hotel, a Bologna. Venerdì  27 Gennaio, dalle ore 18:30 alle 22, l’artista accoglierà gli ospiti al cocktail del vernissage, mentre la mostra proseguirà per l’intera settimana, in concomitanza con l’annuale appuntamento di Arte Fiera.
 
Alla costante ricerca del perfetto connubio fra il mondo dell’Arte e quello dell’Artigianato, Omar Hassan ha scelto di collaborare con il brand italo/bolognese FANGA. In questo modo, l’iconico dipinto “Breaking Through” ha preso vita su una pelle di vitello non trattata, permettendo allo stesso tempo la creazione di una irripetibile personalizzazione di “Raffaello”, uno dei modelli classici di scarpe-gioiello Fanga.

L’opera sarà esposta, per tutta la durata di Arte Fiera, presso lo stand di ContiniArteUK (dal 27 al 30 Gennaio, Stand A83, Padiglione 25), mentre presso il Royal Carlton Hotel sarà possibile ammirare la nuova collezione di scarpe FANGA. Hassan ha recentemente conquistato la ribalta del panorama artistico grazie al suo modo inaspettato ed unico di creare l’Arte: intinge dapprima i guantoni in diverse vernici colorate, e poi boxa direttamente sulla tela. Per la realizzazione di questo particolare pezzo, Hassan ha indossato le “Raffaello”, scarpe realizzate interamente a mano da FANGA. L’esposizione presso il Royal Carlton Hotel rappresenterà la prima presentazione mondiale del modello indossato dall’artista e, così facendo, Hassan eleverà la scarpa da lussuosa calzatura a vera e propria opera d’arte. Le “Raffaello” saranno esposte insieme ad altre opere dell’artista, della serie “Breaking Through” e di “Injection”, e a numerose sculture.
 
La collaborazione tra FANGA ed Omar Hassan è il naturale risultato di un incontro tra artisti. Nonostante la giovane età, infatti, entrambi sono riusciti a lasciare un’impronta indelebile nel loro campo. Quando FANGA realizza la sua scarpa, interamente a mano, ambisce a creare qualcosa che trascenda la mera oggettistica e si concretizzi, piuttosto, in un’emozione. Il medesimo concetto si traduce anche nel mondo dell’arte, rappresentando in maniera puntuale il lavoro e l’ambizione artistica di Omar Hassan. Per Hassan, ogni opera racconta una storia, uno sprazzo di vita, un barlume che si identifica nel suo vissuto. La serie “Breaking Through” è ispirata a un evento specifico della vita di Hassan: quello in cui fu costretto a ritirarsi dalla boxe, la sua più grande passione, per motivi di salute. Mentre la serie “Injections” rappresenta il modo di reagire dell’artista alle dosi quotidiane di insulina cui deve sottoporsi.
 
L’ARTISTA. Nato a Milano nel 1987 da padre egiziano e madre italiana, Omar Hassan è stato introdotto allo scenario artistico underground di Milano sin dalla più giovane età. Si è laureato presso l’Accademia delle Belle Arti di Brera nel 2010 e, dopo diverse esposizioni individuali e di gruppo, è stato invitato a portare le proprie opere alla 54esima Biennale di Venezia. Da allora, Hassan ha sviluppato la sua idea più originale e iconica, la serie “BREAKING THROUGH”, presentata per la prima volta a Londra nel 2015, presso la galleria ContiniArtUK. Grazie al grande successo riscosso, Hassan è stato nominato finalista per il premio Cairo Art. Di recente, l’artista è stato invitato dalla prestigiosa fondazione artistica “Maimeri” ad esibire le proprie opere al MAC (“Music, Art and Culture”) di Milano. “Breaking Through Milan”, curato dal rinomato Luca Beatrice, ha confermato il posto di Hassan fra i più importanti e intriganti artisti dell’attuale panorama internazionale.
 
CONTINIARTUK. ContiniArtUK è una galleria d’arte moderna e contemporanea situata nel cuore di Mayfair, al centro di Londra. Fin dalla sua apertura nel maggio 2014, ContiniArtUK ha ospitato una serie di esibizioni individuali di enorme successo, ciascuna delle quali ha ottenuto un importante riscontro critico dal pubblico, dalla stampa e dall’industria. Attraverso il nostro rigoroso programma annuale, ci poniamo come obiettivo la realizzazione di mostre che siano concise, informative e progressive; contiamo sia su esibizioni individuali di alto profilo, sia su stimolanti e dinamici eventi di gruppo. I nostri artisti contemporanei provengono dai più disparati background internazionali e stanno tutti percorrendo tratti diversi della loro carriera professionale. Si passa da figure affermate quali Robert Indiana, Fernando Botero, Igor Mitoraj, Mikhail Baryshnikov, Helidon Xhixha e Dadvid Begbie, a giovani promesse quali Omar Hassan. Ci prefiggiamo lo scopo di svolgere un ruolo chiave nella crescita professionale dei nostri artisti, arricchendo contestualmente il mondo con nuova arte.
 
FANGA, un brand che narra di una storia antica, che affonda le radici in una parola del secolare dialetto bolognese: scarpa. Un termine quasi dimenticato, che i due giovani imprenditori Lorenzo Fusina e Bruno Riffeser Monti, creando la loro azienda nel 2016, hanno deciso di riportare in auge. Guardando al futuro attraverso la lente della tradizione, utilizzando le nostre radici per creare un lusso che trascenda l’estetica e dia, piuttosto, sollievo all’animo. Il vero “Made in Italy”, realizzato a mano per accrescere la sua unicità. Per un lusso che vada al di là delle apparenze e dei brand più rinomati; un lusso che esplori la nobile arte dell’Artigiano, di quei lontani maestri che tagliavano e cucivano la pelle con ferma consapevolezza, con la conoscenza propria solo di coloro che tramutano l’idea in realtà attraverso le loro mani. Un’esperienza rara e segreta, dettata dal desiderio e dall’attesa per il prodotto ultimato, realizzato dai custodi di queste tecniche ormai dimenticate. Calzature arricchite da dettagli personalizzati, realizzati con materiali preziosi, selezionati sulla base dello stile unico di ciascun cliente. Per un’esperienza condivisa, a metà tra l’ambizione del sogno e realtà di un prezioso prodotto eseguito alla perfezione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Oltre l'Onda": Hokusai e Hiroshige al Museo Civico Archeologico

    • dal 12 ottobre 2018 al 3 marzo 2019
    • Museo Civico Archeologico
  • “Il Club 27: Jimi Hendrix, Kurt Cobain, Jim Morrison, Janis Joplin, Amy Winehouse e gli altri

    • Gratis
    • dal 13 dicembre 2018 al 24 febbraio 2019
    • Ono Arte Contemporanea
  • "Sturmtruppen 50 anni": una mostra dedicata

    • dal 7 dicembre 2018 al 7 aprile 2019
    • Palazzo Fava

I più visti

  • "Oltre l'Onda": Hokusai e Hiroshige al Museo Civico Archeologico

    • dal 12 ottobre 2018 al 3 marzo 2019
    • Museo Civico Archeologico
  • “Il Club 27: Jimi Hendrix, Kurt Cobain, Jim Morrison, Janis Joplin, Amy Winehouse e gli altri

    • Gratis
    • dal 13 dicembre 2018 al 24 febbraio 2019
    • Ono Arte Contemporanea
  • "Sturmtruppen 50 anni": una mostra dedicata

    • dal 7 dicembre 2018 al 7 aprile 2019
    • Palazzo Fava
  • TAG, Teatro Granarolo: stagione 2018-2019 prosa, musica, teatro ragazzi, cabaret e cinema

    • Gratis
    • dal 20 ottobre 2018 al 24 aprile 2019
    • TaG, Teatro a Granarolo
Torna su
BolognaToday è in caricamento