41° ottobre organistico francescano bolognese: Verena Steffen e all’organo Olivier Eisenmann

Continua la rassegna denominata OTTOBRE ORGANISTICO FRANCESCANO BOLOGNESE, lo storico ciclo di concerti d’organo organizzato dal’’Associazione Musicale Fabio da Bologna, giunto alla 41a edizione. Si concluderà nella serata del 28 ottobre, con l’esibizione del Coro e Orchestra Fabio da Bologna, diretti da Alessandra Mazzanti, e solisti Daniela Pini (contralto) e Antonio Marani (basso)

Ha luogo presso la Basilica di S. Antonio di Padova di Bologna, sullo stupendo organo Franz Zanin (1972), costruito in perfetto stile italiano che si allarga al moderno, strumento che offre enormi possibilità foniche in una giusta fusione tra l'antico e il nuovo. Grandi musicisti saranno ospiti della stagione e la loro grande abilità comunicativa e interpretativa permetterà di offrire grande musica coniugata a vero divertimento.

Sabato 21 ottobre, ore 21.15 si avrà l’occasione di ascoltare la stupenda unione di organo e flauto: protagonisti saranno infatti due artisti Svizzeri, la flautista Verena Steffen e all’organo Olivier Eisenmann.
Verena Steffen ha tenuto concerti nelle principali città svizzere, in Europa, in U.S.A, Messico, Singapore, Nuova Zelanda e in Australia. Ha al suo attivo registrazioni radiofoniche ed ha inciso LP e CD. Particolarmente si esibisce con Olivier Eisenmann all’organo.
Olivier Eisenmann ha iniziato lo studio del pianoforte con il padre, il compositore Will Eisenmann, ha dato concerti nelle più importanti cattedrali d’Europa, USA, Australia, Nuova Zelanda, Messico, Hong Kong, nel Festival Internazionale di Musica Lucerna e nei Festival Internazionali d’organo di Mosca, Roma, Palma di Maiorca, Bruxelles, San Paolo, Montevideo, Buenos Aires. Suona inoltre come solista in concerti sinfonici in Svizzera, Germania, Slovacchia e Singapore.
Il loro programma, “Il magico incontro di flauto e organo” propone autori francesi, tedeschi e austriaci dal XVIII al XX secolo, quali Mozart, Merkel, Rheinberger, Eisenmann, Vierne, Bonnal.

Il festival viene realizzato con il Patrocinio del Ministero per i Beni e le Attività Culturali – Segretariato Regionale per l’Emilia Romagna, il Patrocinio del Comune di Bologna che ha pure concesso l’uso del logo “è Bologna” ed è inserito all’interno delle manifestazioni promosse dalla Festa Internazionale della Storia, XIV Edizione. Esso può avere luogo grazie al sostegno della Provincia S. Antonio dei Frati Minori, Ottica Garagnani, NaturaSì, Bar Pasticceria Massarenti, Laboratorio Analisi S. Antonio, Case di Riposo Francescane, Viaggeria Francescana, Ipoh, Sebastiano Riguzzi-Agenzia Zurich.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Concerti, potrebbe interessarti

  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Gianni Morandi e "Stasera gioco in casa – Una vita di canzoni": le date dei concerti a Bologna

    • dal 1 novembre 2019 al 27 febbraio 2020
    • Teatro Duse
  • Teatro Arena del Sole e Teatro delle Moline: la stagione 2019-2020

    • dal 11 ottobre 2019 al 30 maggio 2020
    • Teatro Arena del Sole e Teatro delle Moline

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Botero: a Palazzo Pallavicini una inedita mostra sull'icona dell'arte sudamericana (prolungata)

    • dal 12 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Palazzo Pallavicini
  • Art City White Night: la notte bianca dell'arte sabato 25 gennaio 2020

    • solo domani
    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • Vari luoghi della città
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento