Peraspera X: performance, installazioni e workshop

perAspera, interventi di arti performative contemporanee sulla linea direttrice della Via Emilia - X edizione

Dopo aver attraversato la Città Metropolitana, la Bocciofila di Osteria Grande con Zimmerfrei, il complesso industriale de la Cicogna a San Lazzaro di Savena con Fat Studio, la Vecchia Cantina Buton a Ozzano dell'Emilia con lasantabarbara, perAspera torna a Bologna con nuovi interventi di arte performativa.

- 24 novembre Intervento #4
Teatro Delle Moire e Alessandro Bedosti
VOUS ÊTES PLEINE DE DÉSESPOIR – UNA SIRENA
h. 20.30 Ateliersi Via San Vitale, 69

Un esercizio di coabitazione e di riflessione sul mito della sirena che propone in maniera ambigua e complessa il tema della seduzione, del sacrificio e della femminilità. La nostra sirena è una creatura scartata, caduta, fallita, ripescata da fin troppo domestiche profondità marine. E' una massa scura irriconoscibile, un corpo anfibio immobile, silenzioso che emana una disperazione sorda e ostinata, quasi fosse il canto invincibile e dolente di una divinità scaduta eppure ancora attraente, docile e piena di mistero.

Ingresso €10,00 - tessera associativa inclusa
Consigliata la prenotazione, scrivere a info@perasperafestival.org

- 25 novembre Intervento #5
Tempo Reale
h. 20.00 IPPODROMO ARCOVEGGIO BOLOGNA
Via dell'Arcoveggio, 37

Francesco Giomi
THE GEYSER

Il geyser è uno dei fenomeni naturali più sorprendente ed eclatanti: le sue caratteristiche di potenza e regolarità di emissione colpiscono e appassionano. In particolare il geyser islandese di Strokkur ha fortemente ispirato questa installazione di sound-art. Il geyser diventa un modello naturale per un lavoro astratto e a forte
caratterizzazione elettroacustica (ci sono infatti un numero minimo di sei altoparlanti) che vuole far riflettere sui concetti di “attesa” e di “sorpresa”: dopo quanto tempo ascolteremo l’emissione sonora? Da cosa sarà costituita?

Francesco Casciaro e Salvatore Miele
BARDO TODOL

Bardo Todol è un'espressione tibetana traducibile in italiano come "suprema liberazione attraverso l'ascolto": una cerimonia che unisce il live electronics alla drone music, la pluralità di timbri all'ossessione ritmica, in un continuo scambio tra interattività digitale e pensiero analogico.

Ingresso con contributo libero e tessera associativa €2,00

- 25 - 26 novembre
Environmental behaviors in Arcoveggio
Workshop gratuito condotto da Fabrizio Saiu

Il workshop è incentrato sullo studio preliminare delle modalità di adattamento e d'immersione in un ambiente sonoro attraverso la modulazione continua della camminata e dello spazio acustico. Il soundwalking, da pratica di contempazione dello spazio acustico, s'innesta con la dérive situazionista divenendo il supporto d'intrecci mobili fra pratiche e modelli comportamentali peculiari: walking, filmmaking, field recording, urban dance, concerto etc.

Strumenti utilizzati: megafoni, smartphone, battenti, registratori e microfoni, radio, amplificatori/speaker portatili

Ai partecipanti è richiesto di portare il proprio smartphone ed eventualmente degli strumenti di amplificazione del suono (speaker bluethoot, megafoni, registratori, amplificatori portatili). Il workshop si terrà all'aperto, si consiglia un abbigliamento comodo per agevolare i movimenti.

Il workshop si articola in 2 giornate:
Sabato 25 novembre e domenica 26 novembre dalle 10.30 alle ore 13:30

Il workshop è aperto a musicisti, danzatori, atleti, tracciatori, attori e a chiunque riconosca nel workshop un luogo aperto per la sperimentazione.

Il numero massimo di partecipanti è di 15 persone, minimo 6.
Dettagli e iscrizione su info@perasperafestival.org

- 29 novembre
Intevento #6 Fedra Boscaro Per un Novissimo Bestiario - For an EverNew Bestiary
h. 21.00 IPPODROMO ARCOVEGGIO BOLOGNA
Via dell'Arcoveggio, 37

VERSO UN NOVISSIMO BESTIARIO #IppodromoArcoveggio
Di e con: Tommaso Arosio, Francesca Burzacchini, Ambra Curato, Andrea Fiorini, Alessandro Gallarani, Sonia Marcolin, Alice Monti,
Filippo Pagotto, Irma Ridolfini, Enrico Ruscelli, Livia Solmi, Laura Ulisse, Chiara Zompa e Fedra Boscaro.
Ideazione e coordinamento generale: Fedra Boscaro

Per un Novissimo Bestiario, è un work in progress che indaga "esseri immaginari”, declinandoli al presente attraverso i codici delle performing arts. A 10 anni dal suo inizio, il percorso di ricerca celebra il passaggio dal secondo al terzo capitolo, invitando le creature sin qui si qui incontrate a manifestarsi negli spazi dell’Ippodromo Arcoveggio.

Ingresso con contributo libero e tessera associativa €2,00

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Teatri, potrebbe interessarti

  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • Maya Orfei - Circo Madagascar a Bologna fra acrobati e il leone bianco Artù

    • dal 20 dicembre 2019 al 2 febbraio 2020
    • Via Stalingrado
  • TEA - Teatro EuropAuditorium: musical, concerti, danza e grandi eventi. Il programma 2019/2020

    • dal 27 settembre 2019 al 21 aprile 2020
    • TEA Teatro Europa Auditorium

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Botero: a Palazzo Pallavicini una inedita mostra sull'icona dell'arte sudamericana (prolungata)

    • dal 12 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020
    • Palazzo Pallavicini
  • Art City White Night: la notte bianca dell'arte sabato 25 gennaio 2020

    • solo domani
    • Gratis
    • 25 gennaio 2020
    • Vari luoghi della città
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento