Presepe di via Azzurra: visite gratuite 24 ore su 24

“Grande Presepe” sonoro e interattivo allestito in un giardino privato di 66 metri quadrati in via Azzurra al civico 10, allestito da 25 anni dal dottor Michele Chimienti, ex pneumologo del Bellaria. Un’opera che lascia a bocca aperta e che ogni anno viene visitata da migliaia di cittadini. Lo scorso anno da qui sono passate oltre 13.800 persone.

Allestito dall'1° dicembre, sarà visitabile fino al 6 gennaio 2016, gratuitamente, 24 ore su 24: se i padroni di casa cono disponibili ed i cancelli sono aperti – si legge nella pagina Facebook dedicata al presepe - si può camminare in mezzo all’installazione. Se i cancelli dovessero essere chiusi, si potrà comunque godere della vista dal marciapiede, attraverso la ringhiera di recinzione. Le luci, i suoni e le musiche che animano la suggestiva opera rimangono accesi fino alle 24.

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Etruschi, viaggio nelle terre dei Rasna al Museo Civico Archeologico

    • dal 7 dicembre 2019 al 24 maggio 2020
    • Museo Civico Archeologico
  • "Videogame Art Museum": il museo dei videogiochi fra console e postazioni prova

    • Gratis
    • dal 2 febbraio al 31 maggio 2020
    • Videogame Art Museum

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Bologna per la musica

    • dal 1 marzo 2019 al 1 marzo 2020
    • club ICON ex MUSICHIERE 
  • Teatro Duse, stagione 2019/2020: il cartellone conta 60 spettacoli, grande protagonista Gianni Morandi

    • dal 4 settembre 2019 al 16 maggio 2020
    • Teatro Duse
  • Gianni Morandi e "Stasera gioco in casa – Una vita di canzoni": le date dei concerti a Bologna

    • dal 1 novembre 2019 al 27 febbraio 2020
    • Teatro Duse
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento