TEA - Teatro EuropAuditorium: musical, concerti, danza e grandi eventi. Il programma 2019/2020

Il Teatro EuropAuditorium si prepara ad aprire il sipario sulla sua 44° stagione teatrale con lo slogan Grandi insieme. Grandi e accoglienti sono gli spazi del Teatro che si conferma tra i primi cinque teatri più capienti d’Italia e il più grande dell’Emilia-Romagna con una sala dotata di 1.700 poltrone. S’ingrandisce inoltre da quest’anno anche la biglietteria, trasferitasi al numero civico 5/F di Piazza Costituzione. Grandi sono le aspirazioni della direzione artistica, che s’interroga su come andare incontro alle richieste del pubblico e investe nel settore dello spettacolo guardando al futuro, come grande è il lavoro portato avanti con la società Bologna Congressi che quest’anno rinnova il rapporto di partenariato, avviato nel 1975, con December Sevens Duemila e che dal 2017 ha avviato un’ingente opera di restyling di tutto il polo congressuale.

TEA, biglietti a prezzi scontatissimi con BolognaToday: tutte le info

Grandi sono le produzioni e gli artisti coinvolti anche nella stagione 2019/2020 che, con nuove proposte e graditi ritorni, manterrà come oramai consolidato tratto distintivo la musicalità, in linea con l’anima di Bologna, nel 2006 dichiarata dall’UNESCO Città Creativa della Musica.

LA STAGIONE 2019|2020

MUSICAL

Il 16 e il 17 novembre SCHOOL OF ROCK sarà il primo musical in cartellone ad andare in scena; lo spettacolo che Andrew Lloyd Webber ha tratto dal film di Richard Linklater del 2003 sarà nuovamente in Italia grazie a Massimo Romeo Piparo che ne ha curato l’adattamento e la regia. Sul palco come interprete d’eccezione LILLO, alias Pasquale Petrolo, accompagnato da un giovanissimo cast di artisti che la passata stagione ha già appassionato molte platee soprattutto di ragazze e ragazzi. Il 7 e l’8 dicembre sarà la volta di BALLIAMO SUL MONDO, uno spettacolo musicale che vanta la regia di Chiara Noschese e la direzione creativa di Luciano Ligabue; ad essere raccontate in scena con le intramontabili hit del cantante emiliano, le vite dei tredici protagonisti appena maggiorenni. Il 25 e il 26 gennaio sarà la volta della trasposizione teatrale di un film cult degli anni ’90, GHOST. Riscritto per il teatro dallo stesso Bruce Joel Rubin che vinse l’Oscar per la sceneggiatura del film, lo spettacolo ripercorrerà la storia d’amore senza confini tra Sam e Molly interpretati per l’occasione da Mirko Ranù e dalla giovane promessa Giulia Sol. Dal 7 al 9 febbraio, a vent’anni dalla prima edizione del musical di Broadway, torna in Italia una riedizione totalmente rinnovata di THE FULL MONTY; protagonisti d’eccellenza i campioni di incasso dell’acclamato Mamma Mia!, PAOLO CONTICINI e LUCA WARD che, con Gianni Fantoni, Jonis Bascir, Nicolas Vaporidis e un grande cast, daranno corpo e anima ai disoccupati più intraprendenti della storia del musical. Dopo l’enorme successo delle precedenti stagioni nei principali teatri, tra i quali l’Arena di Verona e il Grimaldi Forum di Montecarlo, il 7 e l’8 marzo in scena la prima imponente opera musicale basata sull’omonimo poema di Dante Alighieri, LA DIVINA COMMEDIA. OPERA MUSICAL, che porterà gli spettatori in viaggio tra Inferno, Purgatorio e Paradiso. Una replica dello spettacolo (sabato 7 marzo, ore 10.30) sarà rivolta alle scuole. L’ultimo musical in calendario, PINOCCHIO RELOADED, fissato il 21 e 22 marzo, ripercorrerà il racconto di Carlo Collodi, rivisitandolo e riportandolo ai nostri giorni. Colonna sonora dello spettacolo lo storico album “Burattino senza fili” di Edoardo Bennato che nel 1977 scalò le classifiche superando il 1.000.000 di copie vendute.

CONCERTI

La musica debutta il 27 ottobre con un’artista affezionatissima al palco del Teatro EuropAuditorium, FIORELLA MANNOIA, ancora una volta in scena con il suo PERSONALE TOUR che prende il nome dal suo ultimo album, un vero e proprio inno alle passioni. Il 28 ottobre ad esibirsi sarà ALBERTO URSO, il vincitore dell’ultima edizione del programma TV “Amici” di Maria De Filippi, nel suo SOLO LIVE.

Due grandi pianisti e compositori, STEFANO BOLLANI e CHUCHO VALDÉS, si incontreranno il 1° novembre per suonare insieme in un progetto senza precedenti che partirà dall’Italia per poi proseguire in tutto il mondo, PIANO A PIANO. L’estro musicale e la fantasia versatile di Bollani insieme all'energia afro-cubana e al ritmo latino di Valdés garantiranno al pubblico uno spettacolo unico. Il 18 novembre FABRIZIO MORO porterà FIGLI DI NESSUNO TOUR sul palcoscenico del Teatro EuropAuditorium, dopo il successo nei palasport. Anche l’ultimo lavoro musicale del cantante, che dà il nome al tour, si fa portavoce di un linguaggio schietto e senza filtri e dell’idea di riscatto e di autodeterminazione. Il 2 dicembre uno speciale appuntamento sarà LE VIBRAZIONI IN ORCHESTRA DI BEPPE VESSICCHIO in cui la band, reduce dall'enorme successo sanremese, presenterà tutti i loro più grandi successi in una chiave inedita, con nuovi arrangiamenti realizzati per l'occasione dal Maestro Beppe Vessicchio. Il 3 dicembre ROYAL GARAGE WORLD TOUR vedrà in scena il celebre violinista ARA MALIKIAN; il musicista, con all’attivo più di 40 album, partirà dal suo ultimo lavoro frutto di importanti collaborazioni, come quelle con Andrés Calamaro, Enrique Bunbury e Serj Tankian. Un grande ritorno al Teatro EuropAuditorium sarà quello di FRANCESCO RENGA che il 10 e il 17 dicembre sarà protagonista delle due tappe bolognesi de L’ALTRA METÀ TOUR. Il concerto vedrà il cantante eseguire le tracce del suo omonimo album insieme ai suoi più grandi successi. «L'Altra metà è anche - dichiara Renga - il frutto di oltre 35 anni di lavoro, di ricerca, di passione, d'amore, di vita spesa a cercare di raccontare e raccontarmi attraverso la musica e le parole.» Anche il 2020 si aprirà all’insegna del buon cantautorato insieme a NICCOLÒ FABI il 10 gennaio e NEK l’11 gennaio con IL MIO GIOCO PREFERITO – EUROPEAN TOUR, un’occasione unica per ascoltare dal vivo gli ultimi successi dell’artista e le hit frutto di 25 anni di carriera. Non finiscono qui gli appuntamenti con la musica del TEA: il 14 novembre THE MUSICAL BOX, l'unica tribute band autorizzata e supportata dai Genesis e Peter Gabriel, presenterà il nuovo A GENESIS EXTRAVAGANZA – VOLUME 2; il 14 febbraio l’ENSEMBLE SYMPHONY ORCHESTRA, diretta dal Maestro Giacomo Loprieno, farà rivivere le pellicole musicate da Ennio Morricone con THE LEGEND OF MORRICONE; il 21 aprile in scena PINK SONIC, un progetto che porta il grande ed intramontabile mito dei Pink Floyd sui più importanti palchi europei. Frutto della collaborazione con Bologna Jazz Festival è l’evento che il Teatro ospiterà il 26 novembre, PAT METHENY TRIO. WITH DAREK OLESZKIEWICZ & JONATHAN BARBER. Il chitarrista dei record sarà accompagnato in scena dalle note del contrabbasso di Darek Oleszkiewicz  e da quelle della batteria di Jonathan Barber.

DANZA INTERNAZIONALE

Il primo appuntamento con l’arte coreutica è fissato il 13 novembre con l’acclamato BALLETTO DI MOSCA LA CLASSIQUE che porterà in scena il classico dei classici, IL LAGO DEI CIGNI. Dal 12 al 15 dicembre i MOMIX torneranno con il nuovo spettacolo, ALICE; non c'è da stupirsi se Moses Pendleton abbia preso ispirazione dal libro “Alice nel Paese delle Meraviglie”, anche lui, come Lewis Carroll, è sempre stato capace di creare mondi simili a quelli dei sogni, popolati da creature strane e piuttosto stravaganti. Dal 31 dicembre al 6 gennaio in scena TILT, lo spettacolo inedito presentato da LE CIRQUE WORLD’S TOP PERFORMERS, la compagnia già applaudita da oltre 175.000 spettatori. Traendo ispirazione dal capolavoro di Steven Spielberg "Ready Player One”, lo show vedrà in scena i migliori artisti provenienti dal Cirque du Soleil e dal nouveau cirque mondiale. Il 18 e 19 aprile ROBERTO BOLLE farà tappa a Bologna, per il sesto anno consecutivo, con il suo ROBERTO BOLLE AND FRIENDS, Gala di cui non è solo l’interprete principale ma il direttore artistico. Lo spettacolo, come sempre con cast e programma rinnovati rispetto ai precedenti, sarà un’occasione imperdibile di vedere sullo stesso palco l’Étoile dei due mondi insieme a ballerini di fama internazionale, ma anche una rara opportunità di fruire la danza a 360° grazie ai diversi stili portati in scena.

GRANDI EVENTI

Il 21 e 22 dicembre GIORGIO PANARIELLO, CARLO CONTI e LEONARDO PIERACCIONI saranno in scena con PANARIELLO CONTI PIERACCIONI - IL TOUR versione teatrale. Il successo dei tre campioni dello spettacolo italiano non conosce battute di arresto: dopo i palasport, infatti, caleranno il loro divertentissimo show nella dimensione teatrale. Dal 30 gennaio al 2 febbraio ANGELO PINTUS porterà nuovamente in scena l’acclamatissimo DESTINATI ALL’ESTINZIONE per riflettere insieme al pubblico con ironia sul genere umano e sulle sue incredibili contraddizioni. Il 15 e il 16 febbraio ALESSANDRO SIANI tornerà ai monologhi dal vivo, dopo la parentesi dello spettacolo corale Il principe abusivo a teatro con Christian De Sica, portando in scena FELICITÀ TOUR, e il 19 marzo sarà la volta di MASSIMO RANIERI che, con SOGNO E SON DESTO 500 volte, torna in Italia dopo un trionfante tour negli Stati Uniti e in Canada.


 

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Cibo e Vino, potrebbe interessarti

  • TEA - Teatro EuropAuditorium: musical, concerti, danza e grandi eventi. Il programma 2019/2020

    • dal 27 settembre 2019 al 21 aprile 2020
    • TEA Teatro Europa Auditorium
  • Invito a cena con delitto: il calendario dei misteri da risolvere

    • dal 18 ottobre 2019 al 27 marzo 2020
    • Circolo Mazzini

I più visti

  • "Chagall. Sogno d’amore": la mostra a Palazzo Albergati

    • dal 20 settembre 2019 al 1 marzo 2020
    • Palazzo Albergati
  • Cioccoshow e Ciocconight 2019: torna la festa del cioccolato a Bologna

    • da domani
    • Gratis
    • dal 21 al 24 novembre 2019
    • Piazza XX Settembre
  • Torna il Villaggio di Natale Francese in Piazza Minghetti

    • dal 23 novembre al 22 dicembre 2019
    • Piazza Minghetti e Piazza del Francia
  • "Anthropocene": mostra multidisciplinare sull’impatto dell’uomo sul pianeta

    • Gratis
    • dal 16 maggio 2019 al 5 gennaio 2020
    • Fondazione MAST
  • Potrebbe interessarti

    Torna su
    BolognaToday è in caricamento