Ultima visita guidata alla mostra di Mucha

Il 12 Gennaio Ore 15,00 - Palazzo Pallavicini - Bologna

Un viaggio nel periodo della Belle Epoque attraverso 80 opere di Alphonse Mucha.
Per la prima volta a Bologna un’importante retrospettiva sull’opera di Alphonse Mucha, tra i più grandi interpreti dall’Art Nouveau; fino al 20 gennaio 2019 le meravigliose sale settecentesche di Palazzo Pallavicini (Via San Felice 24, Bologna) faranno da cornice a 80 tra le più celebri opere dell’artista ceco, di cui 27 esposte per la prima volta in Italia.

-Numero di persone minimo 15 massimo 25 (Prenotazione obbligatoria anticipata)*

- PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA: corrisponde al pagamento della quota anticipata

-IL PREZZO DIPENDE DAL NUMERO DI PARTECIPANTI

PER PARTECIPARE E' NECESSARIO CONTATTARMI DIRETTAMENTE E PRENOTARE.

Durata un'ora e mezza circa.

* Per un numero inferiore di 15 persone (min.10 persone), il prezzo dipenderà dalla scontistica di ognuno

Attendere un istante: stiamo caricando la mappa del posto...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

A proposito di Mostre, potrebbe interessarti

  • "Sturmtruppen 50 anni": una mostra dedicata

    • dal 7 dicembre 2018 al 7 aprile 2019
    • Palazzo Fava
  • Marzia Gamba - i like food better than people

    • Gratis
    • dal 23 novembre 2018 al 5 maggio 2019
    • Art Hotel dei Commercianti
  • Goran Trbuljak, la mostra a Villa delle Rose

    • dal 26 gennaio al 24 marzo 2019
    • Villa delle Rose

I più visti

  • "Sturmtruppen 50 anni": una mostra dedicata

    • dal 7 dicembre 2018 al 7 aprile 2019
    • Palazzo Fava
  • Teatro Comunale: il cartellone 2019

    • dal 22 gennaio al 27 giugno 2019
    • Teatro Comunale di Bologna
  • TAG, Teatro Granarolo: stagione 2018-2019 prosa, musica, teatro ragazzi, cabaret e cinema

    • Gratis
    • dal 20 ottobre 2018 al 24 aprile 2019
    • TaG, Teatro a Granarolo
  • Giornate FAI di Primavera, anche a Bologna si aprono le porte dell'incredibile

    • da domani
    • dal 23 al 24 marzo 2019
    • Vari luoghi della città
Torna su
BolognaToday è in caricamento