Weekend in città? Ecco tutti gli appuntamenti in programma

Dal concerto rock alla sagra di paese, dal cinema in piazza alle mostre serali, una selezione degli eventi in programma a Bologna e Provincia per trascorrere un piacevole primo weekend d'estate

CINEMA IN PIAZZA – Da sabato 25 giugno fino al 2 luglio torna “Il Cinema Ritrovato”, rassegna cinematografica organizzata dalla Cineteca di Bologna e dalla Mostra Internazionale del Cinema Libero che ogni anno accoglie appassionati, professionisti e studiosi da tutto il mondo.

La 25° edizione del festival presenta un’importante novità: alle storiche locations di Piazza Maggiore e dei cinema Lumière e Arlecchino si aggiunge quest’anno il cinema Jolly, sui cui schermi scorreranno per un’intensa settimana le immagini di un secolo di cinema.

Appuntamento in piazza per l’apertura del festival sabato alle 22.00, con la proiezione delle pellicole restaurate “Voyage dans la lune” di Méliès e, a seguire, “Nosferatu”. Entrambi i film saranno accompagnati dal vivo dalle musiche scritte da Timothy Brock. Per scaricare il programma completo del festival.

MUSEI DI SERA – Continua la rassegna “Di sera con le muse”, progetto a cura del Comune di Bologna che trasforma l’estate bolognese in una festa della cultura. Fino al 16 settembre, tutti i giorni tranne i lunedì e Ferragosto, i musei cittadini apriranno in via straordinaria le loro porte di sera e, alternandosi a rotazione, diventeranno palcoscenico per laboratori, incontri, spettacoli teatrali, visite guidate e concerti.

Sabato 25 giugno il programma della rassegna prevede l’apertura del Museo civico del Risorgimento (dalle 20.00 alle 23.30), con visita guidata “Il museo racconta…Bologna nel cammino verso l’Unità” (ore 21.00).

Sempre il 25 giugno, dalle 20.00 alle 24.00, presso la Biblioteca dell’Archiginnasio ci sarà la “Notte bianca di San Bartolomeo”. In occasione della festa della parrocchia di San Bartolomeo sarà possibile visitare la Cappella di Santa Maria dei Bulgari, normalmente chiusa al pubblico. Alle 21.00 si terrà la conferenza “Nascita di una nazione. Immagini del Risorgimento Italiano nelle raccolte dell’Archiginnasio” (sala dello Stabat Mater) e, alle 21.30 e alle 22.30, lo spettacolo satirico “Particolare lezione di anatomia (il corpo italico)” di e con Roberto Malandrino e Paolo Maria Veronica (Teatro Anatomico).

Domenica 26 giugno, invece, dalle 20.30 alle 23.30 sarà aperta la Galleria d’Arte Moderna Raccolta Lercaro. Alle 21.00 è prevista una visita guidata della mostra “Alla luce della croce. Arte antica e contemporanea a confronto” con Elena Garelli.

CONCERTO ROCK – Dopo Regno Unito, Madrid, Sofia, Stoccolma, Varsavia e Atene arriva anche in Italia il più famoso festival europeo di musica rock, il Sonisphere Festival. Sabato e domenica, l’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola ospiterà il popolo del rock per quella che può esser definita una vera e propria maratona musicale. Cast possente con 30 band e headliners prestigiosi.
Si va da gruppi storici, come Iron Maiden e Motorhead, a gruppi di formazione più recente che esprimono nuove tendenze, come Linkin Park, Alter Bridge e Apocaliptica. Per accogliere il flusso di visitatori, l’organizzazione ha predisposto un’area di campeggio gratuita, servizi di ristorazione, zone sport e relax attive per tutta la durata dell’evento.

SAGRA DI PAESE – Noto per le sue proprietà medicamentose, l’aglio è il protagonista della sagra di paese iniziata oggi a San Giovanni in Persiceto e che terminerà domenica. Indissolubilmente legata alla tradizione agricola e contadina, La Fira di Ai ha assunto sempre più, nel corso del tempo, i connotati di fiera legata alla salute e al benessere.

Fra le principali manifestazioni, che si terranno in tutti e tre i giorni di durata della fiera, emergono “Salta nello Sport”, che porta in piazza esibizioni di oltre 50 società sportive, e “Naturalmente”, fiera del benessere con espositori provenienti da tutta Italia. I visitatori potranno inoltre assaggiare, presso gli stand gastronomici, prodotti locali (crescentine, tigelle e spianata bolognese) e intrattenersi con le numerose attività organizzate per grandi e bambini. Domani, motoraduno Galline in Cambusa.

FOLKLORE – Due serate all’insegna della tradizione celtico medievale a Castel San Pietro. Il 25 e il 26 giugno, gli amanti della musica e della cucina irlandese potranno passare una piacevole serata presso l’Irish Pub Grace O’Malley (via Matteotti, 109) dove, a partire dalle 19.00 nello spazio verde adiacente il pub, si terrà la Irish O’Malley Fest.

Prima dell’apertura della festa (ore 17-19), i più curiosi potranno partecipare allo stage di danze irlandesi aperto a tutti e seguito da spettacoli in costume a cura del gruppo “I Castellacci di Danu”.

Nel corso della serata: degustazioni di prodotti tipici (formaggi, mieli, salumi, birra artigianale), stand ed espositori, angoli di rievocazione storica medievale con momenti di spettacolo e prove d’armi, angolo mistico con una maga delle Rune Celtiche. A partire dalle 22.00 iniziano i concerti dal vivo di musica irlandese con i gruppi “Radadum” (stasera) e “Errigal” (domani sera).
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente a Budrio: un morto e un ferito sulla Trasversale di Pianura

  • La dea bendata bacia il Christian bar: in via Toscana vinto 1 milione di euro

  • SPECIALE | Elezioni regionali Emilia Romagna 2020: dalle interviste ai candidati a tutte le info utili al voto

  • People Mover, avvio il 7 marzo per la navetta veloce tra aeroporto e stazione

  • Regionali Emilia Romagna 2020, tutti i programmi elettorali

  • "Evasione fiscale da 140 milioni di euro": Maxi sequestro della Finanza, anche auto storiche di lusso

Torna su
BolognaToday è in caricamento