I 10 eventi da non perdere questo weekend

Ottobre ricco di musica, sapori del territorio, serate e teatri. Anche questo fine settimana la città offre tante occasioni per divertirsi e gustarsi il relax settimanale dentro e fuori dalle mura

Cosa fare questo weekend a Bologna? Ottobre mese di musica, sapori del territorio, serate e teatri. Anche questo fine settimana la città offre tante occasioni per divertirsi e gustarsi il relax settimanale dentro e fuori dalle mura. 

Ecco i 10 eventi da non perdere questo weekend: 

1. L'Orchestra Giovanile di Bologna gratis al Teatro Celebrazioni

Domenica 20 ottobre l'Orchestra Giovanile di Bologna diretta dal maestro Stefano Chiarotti alle ore 11:00 al Teatro Celebrazioni. Chiarotti dirigerà i 70 strumentisti che costituiscono l’Orchestra Giovanile di Bologna in un concerto organizzato dalla Casa di riposo “Lyda Borelli”. L’Orchestra Giovanile di Bologna è una formazione di brillanti giovani musicisti dai 10 ai 25 anni che provengono dalle scuole di musica, Conservatori ed Istituti musicali di Bologna, Modena, Ferrara e Ravenna. Il progetto costituisce per questi giovani strumentisti una rara opportunità di vivere e di affrontare la meravigliosa esperienza della formazione orchestrale, dallo studio del repertorio alla preparazione delle prove sino alla produzione artistica, seguiti e formati da docenti ed affermati musicisti. L’Orchestra è inoltre promotrice di scambi nazionali ed internazionali con le più significative istituzioni nel campo della formazione musicale. Musiche di Beethoven, Brahms, Debussy, Dvořak, Fauré, Leoncavallo, Mussorgsky e Tchaikovsky. Il concerto è ad ingresso libero. 

2. Showcase Festival: Luca Carboni, Viito, AINÉ & more

Il 18 ottobre la finale con gli artisti emergenti accompagnati da artisti affermarti come Luca Carboni, Viito e AINÉ. Dopo la prime tappe tenutesi a Le Serre dei Giardini Margherita, Fonoprint Studios e al Covo Club, il BMA - Bologna Musica d'Autore entra nel vivo. La tappa finale si svolgerà il 18 ottobre al Teatro Duse, tempio della musica indipendente bolognese; ad accompagnare gli 8 cantautori emergenti selezionati dalla giuria, ovvero Sid, Il numero diciotto, Vergine, Nebbiolo, Cardo, Neno, Nibirv e Miglio, ci saranno tre ospiti importantissimi: Luca Carboni, cantautore padre dell’indie odierno e cantautore che entra di diritto nella storia della musica italiana, i Viito duo di casa Sugar che sta conquistando l’italia con il loro cantautorato 2.0 e AINÉ, artista a cavallo tra soul e pop che sta collaborando con artisti importantissimi della scena italiana come Giorgia e tanti altri.

3. Museo per la Memoria di Ustica: visita guidata nelle sale di Christian Boltanski

Domenica 20 ottobre visita guidata al Museo per la Memoria di Ustica (ore 11:00). Una visita al luogo che l'artista francese Christian Boltanski ha creato per la città in ricordo delle vittime della tragedia di Ustica. Un'occasione per riflettere sulla memoria e sull'identità di ciascuno di noi, ripercorrendo le vicende della nostra storia contemporanea. Prenotazione obbligatoria allo 051 6496628 (mercoledì h 10-17 e giovedì h 13-17) oppure a mamboedu@comune.bologna.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scambia la moglie per un ladro e chiama i Carabinieri

  • Ubriaca sul davanzale, cade giù dal terzo piano

  • Scossa di terremoto nella notte, avvertita anche nell'Appennino bolognese

  • E' Natale, a spasso per Bologna: le vetrine più originali

  • Neve in arrivo, non solo in Appennino: "Fiocchi anche in collina e possibili sorprese in pianura"

  • Terremoto Toscana: riaperto traffico treni AV e regionali, ci sono ritardi

Torna su
BolognaToday è in caricamento