I 10 eventi da non perdere questo weekend

Qualcosa da fare in zona? Tanta musica dal vivo per tutti i gusti, sagre e disco all'aria aperta, molti eventi dedicati all'anniversario dello sbarco sulla luna, laboratori e pomeriggi per bambini, festival e cinema sotto le stelle

Porretta Soul

3. "Destinazione Luna": 50 anni dallo sbarco

Sabato 20 luglio in Piazza Maggiore per celebrare questo importante anniversario una serata di cinema dedicato allo sbarco sulla Luna e a quel celebre passo che metteva fine alla guerra fredda si modificava per tutti noi la percezione del nostro posto nell’universo e si dissolveva un confine profondo del possibile umano.Ingresso è gratuito. 

4. SunDonato Festival: cumbia e ska dei Faela! 

Domenica 21 luglio "Faela!" al Giardino Parker Lennon (ore 21:00). La rassegna SunDonato si chiude domenica 21 luglio con la musica energica della band svedese Faela!, suggestionata da molteplici culture e stili come il jazz, il folk, il latin, il reggae, ma anche la rumba e la cumbia, che contribuiscono tutti alla creazione di un mix esplosivo di rimi tropicali intriganti. Ingresso libero

5. Colora Piazza Verdi: pennelli e tempere per dirvertirsi

Sabato 20 luglio "Colora Piazza Verdi": appuntamento alle ore 17:00 in Piazza Verdi. Per piccoli e grandi, un momento di collettività durante il quale dipingeremo in Piazza con pennelli e tempere. Un lungo rullo di carta sotto i portici di Via Zamboni sarà la linea guida della nostra rigenerazione urbana. Evento gratuito senza obbligo di prenotazione. 

6. Primi passi sulla luna: ma si comincia con 300 scalini...

50 anni dall'allunaggio e sabato 20 luglio Ai 300 Scalini va in scena lo spettacolo "Primi passi sulla luna" di Andrea Cosentino alle ore 21.00. Dice che la notte del 20 luglio del ’69 in tutto il mondo interplanetario non c’è stato un furto, un omicidio, una rapina, uno scappellotto. Erano tutti lì davanti a Neil Armstrong. E questo cosa vuol dire? Vuol dire che se tutti guardassimo di più la televisione il nostro sarebbe un mondo migliore. Il lavoro di Andrea Cosentino inquadra immagini del futuro ormai passate, prendendo spunto dal quarantennale del primo allunaggio, passando per il centenario del manifesto futurista, il cinquantenario della creazione della prima Barbie e i dieci anni dalla morte di Stanley Kubrick. Lo sbarco sulla luna dà il la a una schiera di improbabili personaggi per discettare di sosia viterbesi di Armstrong e torri gemelle, monoliti, alieni e spiritualità, scimmie, tapiri e licantropi. Ma l’allunaggio della notte del 20 luglio del ’69 è anche l’evento mediatico attraverso il quale misurare l’inattingibilità del reale in un’epoca la cui verità coincide con il suo darsi in rappresentazione. Andrea Cosentino, radicalizzando la sua ricerca, ci presenta una performance che rifiuta di farsi spettacolo, e si dà sotto forma di frammenti di un’opera impossibile, capolavoro postumo e incompiuto, improvvisazioni e digressioni senza rete e lista di ingredienti forniti crudi agli spettatori, perché ognuno li cucini a proprio piacimento e misura. Al cuore del tutto c’è uno squarcio di storia intima, anch’essa forse vera-forse falsa, quasi una confessione offerta in sacrificio, che ha a che fare con la paternità e le fragilità dell’infanzia. Contro la sete di realtà, l’ossessione per le storie vere, i fatti di cronaca e i reality show, Cosentino ci conduce in un viaggio surreale, esilarante e struggente, portato avanti al tempo imperfetto, che è il tempo dei giochi e dei sogni, e che si dissolve al presente. Ingresso: 12 euro (comprensivo di Aperitivo del Cosmonauta). In caso di pioggia l’evento è rimandato a data da definirsi

7. Porretta Soul Festival: 4 giorni di soul, blues e rhythm & blues

Prende il via giovedì 18 luglio al Rufus Thomas Park di Porretta Terme (Alto Reno Terme) la trentaduesima edizione del Porretta Soul Festival, uno dei più importanti festival soul in Italia e nel mondo. Si alterneranno sul palco artisti del calibro di Don Bryant feat, The Bo-Keys, Anthony Paule Soul Orchestra, Willie West, Wendy Moten, Tony Wilson the Young James Brown, Khylah B., LaRhonda Steele, Wee Willie Walker, Scott Sharrard, Chilly Bill Rankin & Jerry Jones, Annika Chambers, Curtis Salgado Band, J.P. Bimeni & The Black Belts, Leon Beal with Sax Gordon and the Luca Giordano Band, Re:Funk feat, Pee Wee Ellis, Judy Lei, The Sweethearts e Georgia Van Etten.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il figlio di Vasco Rossi Lorenzo si è sposato: tutta la felicità in una foto

  • Cerca di fuggire dalla gazzella dei carabinieri con l'apecar: è ubriaco

  • Grave lutto per Cesare Cremonini: morto il papà Giovanni

  • Tre appartamenti all'asta in via Amendola: il bando Invimit scade il 20

  • Incidente in via del Gomito, morto ciclista di 25 anni

  • Il figlio di Vasco Rossi oggi dice "sì": matrimonio a Crespellano per Lorenzo Rossi Sturani

Torna su
BolognaToday è in caricamento