I 10 eventi da non perdere questa settimana

Arriva l'autunno? E noi balliamo, guardiamo mostre, ascoltiamo musica e andiamo alle sagre: ecco gli eventi da segnare in agenda

Arriva l'autunno? E noi balliamo, guardiamo mostre, ascoltiamo musica e andiamo alle sagre! Anche questo weekend, che probabilmente dal punto di vista mereologico scandisce la fine dell'estate inaugura una nuova stagione di serate nei locali, cinema, eventi per appassionati di motori e una grande maratona di solidarietà. 

Ecco i 10 evento da non perdere questo weekend: 

1. Race for the Cure: si corre contro i tumori, tre giorni di solidarietà 

Appuntamento dal 20 al 22 settembre ai Giardini Margherita. Partenza domenica 22 alle ore 8.00 La Race for the Cure è la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo. 3 giorni di solidarietà, dal 20 al 22 settembre, con eventi gratuiti di sport, salute e benessere e la domenica, la tradizionale ed emozionante corsa di 5 km e passeggiata di 2 km nelle vie del centro di Bologna.

2. Mortadella Please: edizione numero 13 della gustosa festa "in rosa"

Da Venerdì 20 a domenica 22 Settembre 2019, Zola Predosa diventa Capitale Mondiale della Mortadella: si colora di rosa in occasione della tredicesima edizione di “Mortadella,please”, il Festival Internazionale dedicato al simbolo della gastronomia bolognese!

3. Car Wrapping: una giornata adrenalinica e il contest per il miglior car-wrapper

Spandex & 3M Car Wrapping Contest a Bologna: chi sarà il vincitore del Contest 2019? Per scoprirlo un giorno aperto ad appassionati e neofiti del mondo Car Wrapping. Un team selezionato di Wrappers si sfideranno per vincere il titolo nazionale di miglior Car Wrapper! Gare mozzafiato e un giorno di festa strepitosa!

4. Gran Ballo Risorgimentale in Piazza Minghetti

Sabato 21 settembre Gran Ballo Risorgimentale in Piazza Minghetti dalle ore 17:00 a cura dall’associazione culturale Società di Danza Bolognese APS. Il Gran Ballo Risorgimentale è la ricostruzione ideale di una Festa da Ballo organizzata dai patrioti per festeggiare le vittorie del movimento risorgimentale e celebrare gli ideali di libertà, giustizia e progresso, che rappresentarono i valori fondanti dell’Italia Unita. Si propone di far rivivere, in una delle più belle Piazze di Bologna intitolata al bolognese M. Minghetti, protagonista della storia del Risorgimento Italiano, un Gran Ballo Risorgimentale con la partecipazione di danzatori della Società di Danza in costume ottocentesco. L'evento prenderà il via alle 16,30 da Palazzo Grassi (Via Marsala) con una promenade che percorrerà via Indipendenza, Piazza Maggiore per giungere infine in Piazza Minghetti, dove alle ore 17.00, avrà inizio il Gran Ballo Risorgimentale. Si preannuncia uno scenario molto suggestivo, un evento unico.

5. "Festa dei bambini": giochi, laboratori e spettacoli

42° festa dei bambini - cosa tiene accese le stelle? La Festa si apre sabato alle 11:00 con l’inizio della attività per i bambini e per i ragazzi da 0 a 12 anni e si chiuderà domenica alle 17 dopo uno spettacolo musicale per i più piccoli. Durante i due giorni della festa saranno sempre attivi laboratori creativi, tornei sportivi, spettacoli e musica. Saranno inoltre attivi stand gastronomici e una pesca con ricchi premi. Il momento centrale sarà lo spettacolo di sabato 21 alle 21:15 con il poeta Davide Rondoni che racconterà il rapporto tra Leopardi e le stelle, nel 200° anniversario della pubblicazione della poesia “L’Infinito”.

6. Jack Frusciante 25th The Hometown Throwdown

Venerdì 20 settembre al Locomotiv Club l’autore porta sul palco il romanzo e la città insieme alle due band storiche che negli anni l’hanno accompagnato nei suoi reading in concerto. Il libro che ha segnato una generazione compie 25 anni e al Locomotiv si festeggia in grande insieme a chi lo ha vissuto e a chi ancora deve scoprirlo. Una serata di letture, aneddoti, musica e racconti dedicata a “Jack Frusciante è uscito dal gruppo” per tornare ad avere 17 anni con Alex, il punk e le biciclette sui colli bolognesi. Ore 20:30, 5 euro  riservato ai soci del circolo con tessera aics 2019-2020

7. Funo in festa: gastronomia con musica e spettacoli

Dal 20 al 25 agosto Funo in festa. Tortelloni, lasagne, gramigna, passatelli, crescentine e altre specialità al piazzale della stazione. Ogni sera musica e spettacoli. Funo (Argelato) | Pro loco 327 1785818

8. Passeggiata di Quartiere, Santo Stefano

Sabato 21 settembre Passeggiata di Quartiere, Santo Stefano ore 09:00  con  ritrovo ai Giardini Margherita. L’itinerario partendo dai viali di circonvallazione si inoltrerà nel verde dei colli toccando luoghi della cultura, dell’attivismo civico e sociale oltre che aree dall’alto valore ecologico-ambientale, verrà così osservato il quartiere da un prospettiva insolita. La partenza è prevista presso i Giardini Margherita (ingresso ovest di Porta Castiglione, a fianco del chiosco dei gelati).

L’itinerario toccherà:
h. 9.00 Gardini Margherita (Piazza di Porta Castiglione, 3)
h 10.00 via Codivilla
h 10.30 villa Aldini (via dell’Osservanza, 37)
h 11.30 parco di Villa Ghigi (via San Mamolo)
h 12.15 Eremo di Ronzano (via di Gaibola, 12)

Il rientro è previsto in autonomia, volendo con il bus di linea (è consigliabile premunirsi del biglietto).

La passeggiata durerà circa 4 ore; visto il percorso lungo e collinare è consigliabile l’utilizzo di scarpe e abbigliamento da trekking. La partecipazione è libera e aperta a tutti (è gradita conferma della propria presenza); chi vorrà potrà contribuire al progetto con un’offerta libera a sostegno dell’associazione Free Walking Tour Bologna.

9. Open day alla Cineteca

Domenica 22 settembre Open Day in Cineteca! Dalle ore 10:00 un’intera giornata alla scoperta della Cineteca di Bologna, della sua stagione e delle sue collezioni, con visite guidate agli archivi e alla cabina di proiezione e un programma di appuntamenti speciali al Cinema Lumière.

10. Omaggio ai cantautori bolognesi e canzoni inedite in via del Guasto

Domenica 22 settembre alle 19 Federico Aicardi omaggia dal vivo i cantautori bolognesi proponendo anche canzoni inedite. Chi è Federico Aicardi? Una laurea in farmacia, ma soprattutto una vocazione ribollente per il cantautorato colto. Una vita passata tra ricette, chitarra e storie di notti bolognesi abbellite di poesia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non solo massaggi al centro estetico: blitz dei Carabinieri a Pianoro

  • Gianni Morandi racconta il dolore per la perdita della figlia

  • Incidente sulla Statale: schianto tra auto, morta una donna

  • Morto in solitudine, gli amici si mobilitano per trovare i parenti: "Ivan se lo meritava"

  • 130 kg di droga sequestrati, raffica di arresti: base logistica a Castel Maggiore

  • Corticella: perde conoscenza sul bus 27, poi gli insulti e le minacce

Torna su
BolognaToday è in caricamento