Corsi di cucina: quale scegliere

Mettersi ai fornelli non per tutti è un piacere, ma con qualche suggerimento e consiglio tutto può diventare più semplice

Foto archivio

La cucina è passione e arte, e anche se non si è totalmente predisposti  c'è sempre un modo per imparare a districarsi tra padelle, ingredienti e tempi di cottura. Negli ultimi anni questo mondo è sbarcato anche in tv, e tra grandi chef e dilettanti, sempre più persone si avvicinano ai fornelli. Tra le principali motivazioni la voglia di riuscire a preprare qualcosa di 'diverso' ma anche più salutare. Come? Attraverso qualche corso di cucina.


Quale corso di cucina scegliere?

In primis è importante informarsi bene, avendo cura di capire quali corsi seguire.  Anche un percorso breve e semplice comporta un investimento in tempo e in denaro, per questo è necessario non farsi prendere solo dalla fretta e dall'entusiasmo.

Seconda cosa è utile porsi delle domande su formazione, hobby e interessi, capire bene gli obiettivi e soprattutto perchè si è scelto di fare un corso, in modo da non dover seguire qualcosa di troppo 'complesso', o troppo 'facile', rispetto alle nostre capacità per una buona formazione.


Alcuni riferimenti di corsi di cucina a Bologna

Cultura Italiana Bologna Cucina in via del Pratello 46 

A Scuola di Gusto in via Cesare Gnudi 5

Bologna Gourmet Largo Respiri

CIBO Culinary Institute of Bologna via Agamennone Zappoli 5

Food Genius Academy Bologna via Edoardo Collamarini

I ricettari dei grandi chef

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scuola, troppe iscrizioni al Righi, Sabin, Pacinotti e Archimede: le soluzioni

  • Come diventare un tecnico radiologo a Bologna

  • Assistenza a persone con gravissime disabilità: il corso gratis

  • Diventare baby sitter professionale? Il corso a San Lazzaro

  • UniBo: corsi di Medicina e Chirurgia a Forlì e Ravenna, aumentano i posti

  • San Pietro in Casale e Budrio: due corsi gratis per assistenti familiari

Torna su
BolognaToday è in caricamento