Ricerca e innovazione: al via 'On The Move'

Un progetto nato per coinvolgere i giovani ricercatori che lavorano all’estero tramite scambi e collaborazioni con la rete regionale dei centri e delle imprese

Al via il tour promozionale del sistema ricerca regionale: si chiama On the Move - l’ecosistema in movimento, promosso da Regione Emilia-Romagna e Art-ER, nato per coinvolgere i giovani ricercatori che lavorano all’estero tramite scambi e collaborazioni con la rete regionale dei centri e delle imprese. 

L'annuncio è comparso sul sito della Regione , e spiega che dopo l’esordio a Bruxelles, il tour arriva a Londra. Al Consolato Italiano partecipano l’Assessore regionale al Coordinamento delle politiche europee allo sviluppo, università, ricerca e lavoro, il Direttore generale Economia, conoscenza e impresa della Regione e la ricercatrice del CNR e addetta scientifica dell’Ambasciata d’Italia a Londra, Luisa Tondelli.

L'iniziativa si inserisce nel Patto Giovani Più messo in campo dalla Regione per garantire ai giovani un’offerta sempre maggiore di lavoro di qualità, ed è gestita da Art-ER - Attrattività, ricerca e territorio - società consortile promossa dalla Regione Emilia-Romagna, che ha l'obiettivo di favorire la crescita sostenibile attraverso lo sviluppo dell'innovazione e della conoscenza, l'attrattività e l'internazionalizzazione del sistema territoriale.

Corsi di formazione della Regione Emilia Romagna 2019

Tour On the Move: cosa è

Il tour On the Move è stato pensato per favorire le relazioni tra i giovani con alte competenze residenti all’estero e il sistema regionale della ricerca e dell’innovazione. Durante gli incontri vengono illustrate le opportunità, in gran parte finanziate con il Fondo sociale europeo e il Fondo europeo di sviluppo regionale, che l’Emilia-Romagna offre per incrementare le collaborazioni fra i luoghi di eccellenza, dove ogni giorno i ricercatori all’estero lavorano, e i soggetti della rete regionale come università, strutture di ricerca o imprese.

Tra gli esempi figurano progetti europei, di scambio, formativi o di business, in cui reciprocamente si valorizzano le eccellenze di innovazione e ricerca.

Le tappe successive del tour si terranno a Berlino il 19 giugno e a Barcellona a settembre 2019.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gaggio: finiti i lavori nelle scuole, pronta la piscina che si scopre in estate

  • Lavoro: le lauree più richieste nel 2020

  • San Benedetto Val di Sambro: al via il corso d'italiano per mamme

  • Appennino: nelle biblioteche torna 'Nati per leggere' per bambini 0 - 3 anni

Torna su
BolognaToday è in caricamento