Studiare la lingua cinese: come e perché

Si stima che questa lingua al momento sia parlata da oltre 1,4 miliardi di persone

Se l'intenzione è quella di fare un viaggio in Cina per studio o piacere, qualche parola di cinese è sempre bene impararla. Per molti sarà più facile a dirsi che a farsi, perchè questa è una lingua complessa, composta da centinaia di varianti linguistiche, che rientra nelle famiglia delle lingue sino-tibetane. All'interno del cinese si possono individuare molti gruppi dialettali: famiglie di dialetti e varianti regionali che presentano delle caratteristiche comuni in base alle quali si possono raccogliere in famiglie. A seconda delle classificazioni adottate, se ne possono distinguere da 7 a 15. Tanti coloro che pensano che ormai la lingua da conoscere per girare il mondo non sia più solo l'inglese, ma anche il cinese.

Il mandarino

Il più importante gruppo dialettale del cinese moderno è senza dubbio il mandarino: si stima che almeno il 70% di tutti i parlanti nativi utilizzino una parlata appartenente a questo gruppo. Inoltre, il cinese attualmente è parlato da 1,4 miliardi di persone.

Lingua cinese

  • Il cinese antico o cinese arcaico era parlato durante i secoli X-III a.C durante la dinastia Zhou, quella in cui sarebbero stati originariamente composti i grandi testi classici dell'antichità cinese. Un periodo linguistico che termina con la fine degli Stati Combattenti e la nascita dell'impero cinese sotto la dinastia Qin, nel 221 a.C.
  • Il cinese degli Han orientali era parlato durante l'omonima dinastia ed era diviso in dialetti. Si ricostruisce a partire dalle rime delle poesie costruite in questo periodo. È una versione intermedia tra cinese antico e cinese medio della lingua parlata nella zona geografica della dinastia Han orientale.
  • Il cinese medio era parlato a partire dal VI secolo d.C. circa, ed è ben diverso dal cinese medio in quanto possiede le consonanti sonore aspirate

Perché studiare il cinese

Il cinese è ormai una delle lingue più richieste nel mondo del lavoro, dopo il boom economico di questo Paese. La lingua inglese non è molto parlata in Cina, quindi sempre più persone stanno aprendo la mente a questa lingua: un'opportunità in più nel mondo del lavoro, e non solo. 

Certificato di riconoscimento della lingua

L’unico esame di certificazione della lingua cinese (Hanyu Shuiping Kaoshi – HSK) per la valutazione del grado di conoscenza è una certificazione ideata e realizzata dal Beijing Language and Culture University. Esistono diversi tipi di prove, ognuna delle quali certifica un preciso livello di conoscenza del cinese su una scala da 1 a 11: HSK Basic (1-3), HSK Elementary-Intermediate (4-8), HSK Advanced (9-11). Solitanente è una certificazione chiesta in Cina per tutti coloro che vogliono studiare  lì, ma i punti da ottenre nella certificazione cambiano da facoltà a facoltà.

Corsi di cinese a Bologna

Istituto Confucio in via Zamboni

New York International School Corsi di lingue Bologna in piazza dei Martiri

CILF | Centro Internazionale di Lingue Felsineo

Sveglio-Scuola di Lingue in via Mascarella

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

Torna su
BolognaToday è in caricamento